IL PRIMO EMBRAER E190-E2 DI AIR ASTANA ATTERRA IN KAZAKISTAN

Tempo di lettura: 2 minuti

Il primo Embraer E190-E2 di Air Astana è arrivato ieri all’aeroporto Internazionale di Astana “Nursultan Nazarbayev”, dopo il suo volo di trasferimento dallo stabilimento di costruzione a São José dos Campos, in Brasile.

È il primo di cinque aeromobili dello stesso modello in consegna ad Air Astana a seguito di un ordine originariamente effettuato ad Agosto 2017. Air Astana al momento annovera nella sua flotta nove aeromobili Embraer E190 su rotte nazionali e regionali, il primo dei quali è entranto in servizio nel 2011. Gli aeromobili Embraer E190-E2 di nuova generazione sostituiranno gradualmente i più vecchi Embraer E190 in flotta.

Il nuovo aeromobile è dipinto con una speciale livrea “Lepoardo delle Nevi” di Air Astana, con l’intento di portare all’attenzione mondiale il rischio di estinzione che questa specie sta correndo; il grande felino è infatti originario delle catene montuose del Kazakistan Meridionale.

Air Astana cerca così di preservare specie in via d’estinzione come il Leopardo delle Nevi, oltre che proteggere l’ambiente in senso generale.

L’aeromobile Embraer E190-E2 fa parte della famiglia E-Jet E2 di ultima generazione, in grado di offrire minori costi operativi, basse emissioni e livelli di rumore, con un range di oltre 5.000 chilometri.

Air Astana, la compagnia di bandiera del Kazakistan, opera attualmente su oltre 60 rotte nazionali e internazionali dagli hub di Astana e Almaty. La compagnia è nata alla fine del 2001 e ha iniziato ad operare il 15 maggio 2002. La flotta di Air Astana è composta da Boeing 767/757, Airbus A320 Family, tra cui A320neo e A321, ed Embraer 190. Air Astana è stata la prima compagnia aerea operativa in Russia, Europa orientale e Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) a ricevere da Skytrax la classificazione 4 stelle, un prestigioso riconoscimento assegnatole ai World Airline Awards 2012. Nello stesso anno, è stata anche nominata “Migliore compagnia aerea in Asia Centrale e India”. Gli stessi riconoscimenti sono stati ottenuti anche nel 2013, 2014, 2015 e 2016 e 2017.

(Ufficio Stampa Air Astana – Photo Credits: Air Astana)