AIR ASTANA RICEVE IL SUO PRIMO EMBRAER E190-E2

Tempo di lettura: 3 minuti

E190 E2 Air AstanaAir Astana, la compagnia di bandiera del Kazakistan, ha presentato il suo primo jet E190-E2 in una cerimonia svoltasi oggi ad Astana. La compagnia aerea riceverà altri quattro E190-E2 l’anno prossimo, con l’ultimo dei cinque aeromobili, in leasing da AerCap, consegnato nell’ultimo trimestre del 2019. La compagnia aerea del Kazakistan inizierà a operare il nuovo velivolo su domestic and Commonwealth of Independent States (CIS) routes alla fine di questo mese.

“Tutti noi di Air Astana siamo lieti di ricevere il nostro primo E190-E2 e non vediamo l’ora di metterlo servizio e di effettuare una semplice transizione per i nostri piloti. Conosciamo bene gli E-Jets di Embraer e nutriamo grandi aspettative per i loro velivoli di nuova generazione in termini di economia, impatto ambientale, livelli di comfort e praticità per i nostri clienti”, ha affermato Peter Foster, Presidente di Air Astana.

Il primo E190-E2 di Air Astana presenta una “snow leopard” livery, disegnata e dipinta a mano da Embraer nello stile “Profit Hunter”. Il leopardo delle nevi di Air Astana si unisce agli ormai famosi Eagle, Tiger e Shark E2, con l’esclusiva “Profit Hunter” nose art. Per Air Astana, tuttavia, lo schema pittorico è progettato per attirare l’attenzione globale sulla minaccia di estinzione affrontata dal gatto selvatico. Il leopardo delle nevi è un simbolo ufficiale del Kazakistan ed è originario delle catene montuose meridionali del paese.

Foster ha continuato: “I nostri passeggeri, il nostro personale e tutto il Kazakistan apprezzeranno la straordinaria rappresentazione del leopardo delle nevi sul nostro nuovo jet. Il leopardo delle nevi incarna la resilienza e l’ambizione della nostra nazione e tutti noi ci sforziamo di salvare queste magnifiche creature dall’estinzione”.

“Siamo onorati di consegnare i nostri velivoli commerciali più avanzati ai nostri amici di Air Astana”, ha dichiarato John Slattery, Presidente e CEO di Embraer Commercial Aviation. “Per un produttore, non vi è alcun premio migliore di quello di vedere l’attività di un cliente in continua crescita con i nostri prodotti. La decisione di Air Astana di abbracciare il programma E2 è un’ulteriore misura di fiducia in Embraer e nella famiglia di aerei commerciali E-Jets”.

La consegna segna l’inizio del rinnovamento della flotta di Air Astana. Attualmente la compagnia aerea opera una flotta di aeromobili E190, il primo dei quali è stato consegnato nel 2011.

L’E190-E2 è il primo di tre nuovi tipi di aeromobili che costituiranno la famiglia di aeromobili Embraer E2, sviluppata sulla base del successo degli E-Jets di prima generazione. Rispetto all’E190 di prima generazione, l’E190-E2 brucia il 17,3% di carburante in meno ed offre maggiore flessibilità, con un range massimo fino a 3.293 miglia (5.300 km), circa 621 miglia (1.000 km) in più rispetto all’E190 di prima generazione.

La E190-E2 genera anche notevoli risparmi per le compagnie aeree in termini di costi di manutenzione, con una riduzione fino al 25%. I piloti degli E-Jets di prima generazione richiedono solo due giorni e mezzo di training senza la necessità di un full flight simulator per pilotare l’E2, il che fa risparmiare tempo e denaro alle compagnie aeree.

Embraer è il principale produttore mondiale di jet commerciali con un massimo di 150 posti. La compagnia ha 100 clienti da tutto il mondo che operano le famiglie di aeromobili ERJ ed E-Jet. Solo per il programma E-Jets, Embraer ha registrato quasi 1.800 ordini e 1.400 consegne, ridefinendo il concetto tradizionale di aereo regionale. Oggi, gli E-Jets stanno volando nelle flotte di 70 clienti in 50 paesi.

(Ufficio Stampa Embraer – Photo Credits: Embraer)