BOEING CONSEGNA IL PRIMO 737 MAX A ROYAL AIR MAROC

Tempo di lettura: 2 minuti

RAM 737 MAXBoeing ha consegnato il primo 737 MAX a Royal Air Maroc, che prevede di utilizzare la nuova versione del 737 per espandere e modernizzare la propria flotta.

La compagnia di bandiera del Marocco, che ha accolto il suo primo 787-9 Dreamliner la settimana scorsa, prenderà in consegna altri tre 737 MAX 8 e altri tre 787-9 nei prossimi mesi come parte del piano strategico per rafforzare le sue operazioni.

“Siamo lieti di ricevere il primo 737 MAX della nostra compagnia, che sarà presto affiancato da altri tre aerei della stessa famiglia. Questi nuovi 737 MAX espandono il nostro medium-haul portfolio, che costituisce la spina dorsale della flotta di Royal Air Maroc. Questo aereo è in linea con la nostra strategia di espansione e ammodernamento continuo della flotta, e arriva a pochi giorni dall’annuncio dell’invito ad aderire alla prestigiosa Oneworld Alliance. Questo, a sua volta, rafforzerà ulteriormente la nostra posizione di leadership nel continente”, ha affermato Abdelhamid Addou, CEO e Presidente di Royal Air Maroc.

Gli aerei 737 MAX 8 si baseranno sul successo della flotta 737 Next-Generation di Royal Air Maroc. Il MAX incorpora i più recenti motori CFM International LEAP-1B, Advanced Technology winglets e altri airframe enhancements, per migliorare le performance e ridurre i costi operativi.

Rispetto al precedente modello del 737, il MAX 8 può volare oltre 600 miglia nautiche (1.112 chilometri) più lontano, fornendo al contempo una fuel efficiency migliore del 14%. Il MAX 8 può ospitare fino a 178 passeggeri in una configurazione standard a due classi e volare per 3.550 miglia nautiche (6.570 chilometri).

Royal Air Maroc prevede di operare il 737 MAX 8 sulle rotte da Casablanca ad Accra (Ghana), Lagos (Nigeria), Londra-Heathrow (Inghilterra), Bologna (Italia) e Parigi (Orly e CDG).

“Con il 737 MAX e il 787 Dreamliner, Royal Air Maroc ora opererà con gli aerei più capaci nei narrowbody and medium widebody segments. È una combinazione di efficienza e performance che consentirà alla compagnia aerea di espandere proficuamente il proprio network e il proprio business”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing for The Boeing Company. “Siamo entusiasti di celebrare due importanti pietre miliari questo mese con il nostro cliente di lunga data Royal Air Maroc. Negli ultimi cinquant’anni, siamo stati onorati di vederli crescere sulle ali degli aerei Boeing e siamo davvero entusiasti di vedere il prossimo capitolo della nostra partnership”.

Boeing ha inoltre collaborato con il settore industriale in Marocco, supportando lo sviluppo dell’industria aeronautica del paese attraverso iniziative come la joint venture MATIS Aerospace, specializzata nella produzione di cablaggi per aerei. Boeing sta anche aiutando a educare i giovani locali attraverso partnership con EFE-Marocco e l’associazione INJAZ Al-Maghrib.

Il 737 MAX ha accumulato circa 4.800 ordini da oltre 100 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing – Photo Credits: Boeing)