ATR E AURIGNY CONFERMANO ORDINE PER TRE ATR 72-600

Tempo di lettura: 2 minuti

ATR e Aurigny confermano oggi l’acquisizione di tre ATR 72-600, in seguito all’approvazione degli States of Guernsey e dopo la firma iniziale di una lettera di intenti al Farnborough Airshow, nel luglio 2018. Il primo aereo sarà consegnato nell’agosto 2019 e tutti e tre saranno equipaggiati con il nuovo ClearVision Enhanced Vision System (EVS), con Aurigny cliente di lancio per questa tecnologia all’avanguardia.

ClearVision utilizza una videocamera esterna per visualizzare una augmented outside-view in real-time su un head-mounted visor indossato dal pilota, con l’EVS che migliora significativamente la visione. Questo è un cambiamento importante per gli equipaggi di Aurigny a Guernsey, nel Canale della Manica, dove le operazioni di volo sono regolarmente colpite dalla nebbia, portando a perturbazioni per i passeggeri. Uno studio ha dimostrato che un ATR equipaggiato con il ClearVision EVS avrebbe potuto salvare il 50% dei disrupted landings in Guernsey nel corso di un anno. ClearVision migliorerà anche le operazioni in altre destinazioni servite da Aurigny.

ClearVision è un’opzione dell’ultima suite avionica di ATR, Standard 3, che offre importanti miglioramenti operativi. Oltre all’EVS selezionato da Aurigny, ClearVision offre anche un Synthetic Vision System (SVS), che fornisce all’Head-Up Display del pilota immagini digitali di terreno e ostacoli da un ampio database. Gli operatori possono anche optare per un Combined Vision System (CVS), che combina EVS e SVS e offre ai piloti la migliore visione possibile e la massima situational awareness.

Mark Darby, CEO di Aurigny, ha dichiarato: “L’opportunità di modernizzare la nostra flotta, consentendoci di offrire ai nostri clienti gli ultimi standard di comfort, introducendo nel contempo una tecnologia che ridurrà al minimo le interruzioni, ha perfettamente senso. Aurigny svolge un ruolo chiave nel garantire connettività vitale tra Guernsey, il Regno Unito e l’Europa. Questi nuovi aerei faranno una differenza significativa sia per le nostre operazioni di volo che per il popolo di Guernsey”.

Stefano Bortoli, CEO di ATR, ha dichiarato: “L’obiettivo di ATR è sempre quello di sviluppare soluzioni che abbiano un impatto reale per i nostri operatori e per l’esperienza di viaggio dei loro passeggeri. I nuovi ATR di Aurigny, dotati di ClearVision, ridurranno i ritardi e le cancellazioni per i passeggeri. Avere Aurigny come cliente di lancio di questa tecnologia è il perfetto sigillo di approvazione per la sua efficacia. Siamo orgogliosi che i nostri ATR di ultima generazione, dotati di questa soluzione all’avanguardia, forniranno una migliore connettività per la gente di Guernsey”.

(Ufficio Stampa ATR)