CON 142 MILIONI DI PASSEGGERI TRASPORTATI, LUFTHANSA GROUP OTTIENE UN NUOVO RECORD

Tempo di lettura: 4 minuti

Nel 2018 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno trasportato un totale di 142 milioni di passeggeri, stabilendo un nuovo record. Sono stati effettuati oltre 1,2 milioni di voli, con un load factor pari all’81,4%, il più alto di sempre.

I driver di crescita per le network airlines sono stati l’hub di Zurigo e gli hub di Monaco e Vienna, con una crescita del 9,5%, del 9,3% e dell’8,5% rispettivamente. Il numero di passeggeri presso l’hub di Francoforte è cresciuto del 4,7% nel 2018. Inoltre, Eurowings ha contribuito al nuovo record di passeggeri di Lufthansa Group nel 2018 con una crescita del 18%.

Riguardo il cargo, nel 2018 la total freight capacity è stata del 4,3% superiore rispetto all’anno precedente. Allo stesso tempo, le vendite sono aumentate dello 0,8% in questo periodo. Il cargo load factor si attesta al 66,4%, inferiore di 2,3 punti percentuali rispetto all’anno precedente.

Nel mese di dicembre 2018 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 10 milioni di passeggeri a bordo dei propri aeromobili. Ciò corrisponde a un aumento del 6,9% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La capacità è aumentata dell’11% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 10,6%. Ciò si traduce in un load factor del 78,5%, 0,3 punti percentuali in meno rispetto a dicembre 2017.

Le Network Airlines Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato un totale di circa 7,3 milioni di passeggeri a dicembre, il 5,8% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La capacità a dicembre è aumentata del 9,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre le vendite sono aumentate del 9,1%. Il load factor è sceso di 0,1 punti percentuali, al 78,7%. In totale, le Network Airlines hanno trasportato circa 104 milioni di passeggeri l’anno scorso, il 7,4% in più rispetto all’anno precedente. Il load factor per le Newtork Airlines è aumentato di 0,4 punti percentuali, raggiungendo l’81,5%.

Austrian Airlines stabilisce un nuovo record nel 2018, con 13,9 milioni di passeggeri trasportati. Questa performance supera il precedente massimo storico del 2017 di un milione di passeggeri, con un aumento dell’8,5% rispetto all’anno precedente. L’offerta di volo misurata in ASK è aumentata del 6,2%, mentre il traffico in RPK è aumentato del 9,7% rispetto al 2017. Il load factor ha raggiunto il 79,3%, con un aumento di 2,5 punti percentuali. Il numero di voli è aumentato del 4,8% nel 2018.

“A conti fatti, le persone in genere hanno volato più frequentemente nel 2018 e considerevolmente più spesso con Austrian Airlines. Intendiamo espandere ulteriormente la nostra offerta di voli presso l’hub di Vienna nel 2019”, afferma Andreas Otto, Member of the Management Board and CCO of Austrian Airlines.

Più di 950.000 passeggeri hanno volato con Austrian Airlines nel mese di dicembre 2018, corrispondente ad un aumento del 5,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il load factor a dicembre 2018 è stato pari al 75,2%, con un aumento di 1,8 punti percentuali.

Anche Swiss International Air Lines (SWISS) ha stabilito un nuovo record lo scorso anno per i volumi di passeggeri. La compagnia aerea ha trasportato un totale di 17.937.391 viaggiatori nel 2018, con un aumento del 6,2% rispetto all’anno precedente. SWISS ha operato 145.002 voli durante l’anno, in crescita del 3,5% rispetto al 2017. Di questi, 126.697 voli (+3,9%) erano in Europa e 18.305 voli (+0,6%) su rotte intercontinentali.

La capacità in ASK è aumentata del 4,1%, mentre il traffico in RPK è aumentato del 5,4%. Il load factor per l’anno è stato dell’83,4%, con un aumento di un punto percentuale.

Nel dicembre 2018 SWISS ha trasportato 1.346.380 passeggeri, con un aumento del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor del mese è migliorato, aumentando di 0,5 punti percentuali, attestandosi all’80,6%.

Nel traffico point-to-point, Lufthansa Group ha trasportato 2,6 milioni di passeggeri a dicembre con le compagnie Eurowings (tra cui Germanwings) e Brussels Airlines, di cui circa 2,3 milioni su voli a corto raggio e 294.000 su voli a lungo raggio. Ciò rappresenta un aumento del 9,9% rispetto all’anno precedente. L’aumento del 19,5% del numero di voli offerti a dicembre è stato compensato da un aumento delle vendite del 17,5%. Il load factor si attesta al 78%, inferiore di 1,4 punti percentuali rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Sulle rotte a corto raggio, la capacità è aumentata del 18% a dicembre, mentre il traffico è aumentato del 13,9% nello stesso periodo, con load factor pari al 74,3%, inferiore del 2,6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Sulle rotte a lungo raggio, il load factor è salito di 0,3 punti percentuali, all’83,1%. L’aumento del 21,6% della capacità è stato compensato da un aumento delle vendite del 22,1%.

Nel 2018 Eurowings Group ha trasportato un totale di circa 38,5 milioni di passeggeri, il 18% in più rispetto all’anno precedente, con un load factor pari all’81,3%, 1,4 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines)