Tempo di lettura: 2 minuti

Continua ad allargarsi il perimetro dell’IBAR, l’Associazione delle Compagnie Aeree operanti in Italia, con l’ingresso di ANA (All Nippon Airways), Air Europa e Vueling.

Soddisfatto il Presidente Benito Negrini, appena rieletto, che osserva: “Interpretiamo queste nuove adesioni come il riconoscimento di un lavoro ben fatto ed un incoraggiamento a proseguire nel percorso che ci vede costantemente impegnati nella tutela degli interessi delle Compagnie Aeree e dei loro clienti. In un mercato aperto come quello del trasporto aereo i singoli attori si impegnano al massimo e competono tra di loro per conquistare e mantenere quote di mercato ma condividono l’obiettivo di operare in un quadro normativo chiaro e stabile, come quello di poter contare su una adeguata rappresentanza a tutela degli interessi comuni“.

Fondata nel 1952, ANA è diventata la più grande compagnia aerea in Giappone e una delle più importanti in Asia, con 78 rotte internazionali e 118 rotte domestiche. ANA opera con un esclusivo modello di dual hub che consente ai passeggeri di fare scalo nei due aeroporti di Tokyo, NARITA e HANEDA, per poi proseguire verso numerose destinazioni in tutto il Giappone, Asia ed America.

Air Europa è una compagnia aerea controllata dalla holding Globalia Corporación, il maggior gruppo turistico di Spagna. Il suo network comprende 93 destinazioni in 30 paesi. Dall’Italia, Air Europa effettua un triplo servizio giornaliero per l’hub di Madrid da Milano Malpensa e Roma Fiumicino, in codeshare con Alitalia, e doppia frequenza da Venezia Marco Polo. Fondata nel 1986, oggi è il secondo vettore di Spagna con oltre 10 milioni di passeggeri trasportati nel 2017.

Vueling è una compagnia aerea che si fonda su un’esperienza consolidata di oltre 14 anni. È parte di IAG, uno dei principali gruppi aerei al mondo, e in tutto il suo network è operativa complessivamente con oltre 330 rotte verso più di 120 destinazioni in tutta Europa, Medio Oriente e Africa. La compagnia conta su una flotta di 114 aeromobili A319, A320, A320neo e A321.

L’IBAR (Italian Board Airline Representatives) è l’Associazione che rappresenta direttamente 54 Compagnie Aeree – Italiane e straniere – operanti in Italia. Scopo principale dell’Associazione è la rappresentanza dei Vettori nei rapporti con le istituzioni e con tutti gli altri componenti della filiera del trasporto aereo. L’Associazione si adopera per lo sviluppo del trasporto aereo in Italia e, in tale ambito, per la realizzazione di un mercato aperto ed efficiente.

(Ufficio Stampa IBAR)