Tempo di lettura: 6 minuti

CATHAY PACIFIC FESTEGGIA A MILANO L’ANNO DEL MAIALE – Manca poco all’inizio del nuovo anno del calendario lunare cinese: il 5 febbraio, infatti, si entrerà ufficialmente nell’Anno del Maiale e Cathay Pacific, compagnia aerea con sede a Hong Kong, ha deciso di celebrare quest’occasione in un modo davvero speciale. Per una settimana, dal 4 al 10 febbraio, la città di Milano ospiterà un ambient media dedicato proprio all’inizio del nuovo anno dello zodiaco cinese. Una grande installazione a forma di maiale gonfiabile, alta oltre 3 metri e ideata dall’agenzia di comunicazione integrata PR & GO UP Communication Partners, sarà posizionata in Largo la Foppa e per un’intera settimana farà da sfondo ai festeggiamenti che si terranno in città e coinvolgeranno la comunità cinese e non solo. L’hashtag #HappyNewPig permetterà di condividere sui social le proprie foto con il “Big Pig” firmato Cathay Pacific: le migliori verranno selezionate e condivise sulla pagina Facebook della Compagnia aerea. Cathay Pacific aspetta dunque tutti i Milanesi, e non solo, in Largo la Foppa dal 4 al 10 febbraio per festeggiare insieme l’Anno del Maiale.

SWISS VOLERA’ DA GINEVRA VERSO LARNACA (CIPRO) – Swiss International Air Lines (SWISS) aggiunge la città cipriota di Larnaca alle sue destinazioni in partenza da Ginevra, offrendo ai suoi passeggeri sei nuove destinazioni per l’estate 2019. Con l’aggiunta dei nuovi voli per Ibiza, Mykonos, Brindisi, Faro, Alicante e Larnaca, la compagnia volerà verso 43 destinazioni dirette da Ginevra. Dal 3 luglio SWISS offrirà un volo settimanale tra Ginevra e Larnaca. Il volo sarà operativo tutti i mercoledì dal 3 luglio al 28 agosto e ogni sabato dal 7 settembre al 26 ottobre. Tutti i voli possono essere prenotati già da ora.

ETIHAD AIRWAYS LANCIA DIVERSI INTERNATIONAL CABIN CREW RECRUITMENT DAY – Etihad Airways svolgerà a livello globale una grande campagna di reclutamento, alla ricerca di persone che entreranno a far parte dei Cabin Crew della compagnia aerea. Gli international recruitment days si svolgeranno in 19 diverse città in Australia, Europa, Medio Oriente e Africa. I candidati interessati a frequentare i giorni di reclutamento devono registrarsi in anticipo visitando il sito www.etihad.com/cabincrewrecruitment. Oltre a fornire ai candidati informazioni complete sulla vita ad Abu Dhabi e le dinamiche di lavoro, la compagnia aerea condurrà anche un processo di valutazione approfondito. I candidati prescelti seguiranno un programma di formazione completo ad Abu Dhabi, che comprende tutti gli aspetti di cabin safety and service delivery. Il training sarà effettuato presso Zayed Campus, l’accademia di formazione della compagnia. Al momento, la compagnia prevede che gli International cabin crew recruitment days a Milano e Roma si svolgeranno a giugno.

EMIRATES SKYWARDS APRE UN NUOVO CENTRO AL DUBAI INTERNATIONAL AIRPORT – Emirates Skywards, il programma fedeltà di Emirates e flydubai, ha celebrato oggi l’apertura del suo nuovo Emirates Skywards Center nel Terminal 3 del Dubai International Airport (DXB). L’Emirates Skywards Center di DXB fungerà da punto di contatto unico per tutti i nuovi ed esistenti membri del programma di fidelizzazione Emirates Skywards e fornirà assistenza in un’ampia gamma di servizi, tra cui l’iscrizione al programma, la creazione di profili e la stampa di etichette per bagagli. Lo staff di Emirates Skywards sarà inoltre disponibile in loco per aiutare i membri su tutte le domande relative a Tiers e Miglia, incluso come guadagnare, acquistare, spendere Miglia e utilizzare in modo ottimale le Miglia in scadenza. L’Emirates Skywards Center è situato al livello delle partenze nel Concourse B del Terminal 3 del Dubai International Airport (DXB). Il Centro è accessibile a tutti gli attuali e nuovi membri Skywards di Emirates in partenza e in collegamento con i voli nel Terminal 3.

AIR FRANCE: NOVITA’ GOURMET AD ALTA QUOTA – Air France svela due nuove proposte gourmet da gustare ad alta quota. Durante tutto l’anno Air France offre ai propri clienti una cucina degna dei migliori ristoranti a bordo dei voli a lungo raggio: per il 2019, la compagnia francese affida a 7 chef stellati la proposta gourmet per i passeggeri della classe La Première e Business. In collaborazione con Servair, i 7 chef stellati partecipano alla creazione della carta gourmet, alla scelta dei prodotti e alla creazione delle ricette che compongono i menu proposti ai clienti di Air France. La prima proposta stellata è a firma di Anne-Sophie Pic, la chef donna più stellata al mondo, che da gennaio a marzo 2019 firma le nuove creazioni culinarie da assaporare nelle classi Business Air France. Anne-Sophie Pic ha ideato il menu Business che si rinnova ogni 15 giorni, disponibile sui voli a lungo raggio in partenza da Parigi, ma anche su una parte degli scali dei voli a medio raggio. L’Executive Chef della cucina FAUCHON, Sébastien Monceaux, ha creato un esclusivo menu composto da un antipasto, un piatto caldo, un formaggio e un dessert per i passeggeri che viaggiano nelle classi Premium Economy ed Economy sui voli a lungo raggio, da prenotarsi in alternativa alla proposta servita a bordo.

BRUSSELS AIRLINES CONTINUA A PROMUOVERE LA GASTRONOMIA BELGA A BORDO – Con il suo 10° Belgian Star chef, Brussels Airlines continua a promuovere la gastronomia belga a bordo dei suoi voli per Stati Uniti, Canada e Africa. Ogni anno Brussels Airlines collabora con un talentuoso chef stellato Michelin, che promuove una diversa regione del Belgio. Nel 2019 Brussels Airlines porta ai suoi ospiti Business Class in viaggio verso Stati Uniti, Canada o Africa un’esperienza culinaria premium creata da Thierry Theys dal ristorante stellato Michelin Nuance. Inoltre, la compagnia offre ai suoi ospiti una scelta di otto birre belghe a bordo, di cui una “birra del mese” viene sempre scelta dal Belgian Star Chef. Per i primi due mesi, François Grand Cru Beer e 888 Tripel Eight sono la scelta dello chef Theys. I menu di Thierry Theys saranno serviti a bordo a partire da gennaio fino a dicembre 2019.

BOMBARDIER RICONOSCIUTA COME LEADER NELLA SOSTENIBILITA’ – Bombardier è stata riconosciuta come leading sustainable corporation dalla Toronto-based media and research company Corporate Knights Inc. L’annuncio è stato fatto oggi nel World Economic Forum di Davos, in Svizzera, quando Corporate Knights ha pubblicato la sua 15° lista annuale delle world’s most sustainable corporations (Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Corporations Index). La classifica segue un’analisi rigorosa di 7.500 aziende in tutto il mondo con ricavi annui pari o superiori a 1 miliardo di dollari USA. Elencata tra le prime 25 società più sostenibili, Bombardier è stata sia la società canadese più quotata sia la principale transportation corporation. Tra le sue importanti aree ad alte performance ci sono gli investimenti di Bombardier nell’innovazione, elevati standard di sicurezza e clean revenue (cioè entrate associate a prodotti e servizi che hanno chiari vantaggi ambientali).

GE AVIATION PARTECIPA AL PROGRAMMA TEAMS – A GE Aviation è stato recentemente assegnato un Project Task Assignment per il Teaming-Enabled Architectures for Manned-Unmanned Systems (TEAMS) prototype. Il progetto è sotto l’autorità del Base Vertical Lift Consortium Project Agreement ed è sponsorizzato dall’U.S. Air Force Research Lab (AFRL). “Il programma TEAMS rappresenta un’enorme opportunità per GE di lavorare a stretto contatto con AFRL e con i nostri partner industriali per la prototipazione di architetture che consentiranno la prossima generazione di Manned-Unmanned Teaming capabilities”, afferma John Kormash, director of Advanced & Special Programs for GE Aviation. TEAMS opera nell’ambito dell’AFRL Flexible, Assured Manned-Unmanned Systems (FAMUS) program. FAMUS intende gettare le basi tecniche per una realtà operativa in cui un team eterogeneo, multi-uomo e multi-macchina può eseguire una serie di missioni in modo flessibile e sicuro.

LEONARDO E VITROCISET INSIEME PER PRESERVARE IL FALCO DELLA REGINA SULL’ISOLA DI LAMPEDUSA – Leonardo, Vitrociset e Università di Palermo – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche, Chimiche e Farmaceutiche hanno firmato presso TELEDIFE (Direzione Informatica Telematica e Tecnologie Avanzate) una convenzione per il monitoraggio pluriennale della popolazione del falco della Regina (Falco eleonorae), volatile presente sull’isola di Lampedusa. L’accordo è finalizzato a verificare il mantenimento delle migliori condizioni ecologiche per la specie, in conformità con le prescrizioni di Regione Sicilia e Legambiente e nasce dall’esigenza di valutare l’impatto ambientale dell’insediamento a Lampedusa di un FADR (Fixed Air Defence Radar), radar di difesa aerea realizzato da Leonardo il cui collaudo è previsto a febbraio 2019. Il progetto di ricerca sul falco della Regina nell’isola siciliana monitorerà per due anni la popolazione del volatile in termini di consistenza, biologia e status, seguendone anche i movimenti nel breve e lungo raggio con l’ausilio di trasmettitori satellitari. Il rapporto conclusivo includerà delle linee guida per la migliore conservazione della specie, un database di informazioni raccolte sul campo e una banca dati fotografica.