AIRBUS E IL CATC THAILANDESE LAVORERANNO INSIEME PER PILOT AND MAINTENANCE TRAINING

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus e il Thailand’s Civil Aviation Training Center (CATC) hanno firmato oggi un Memorandum of Understanding (MoU) per collaborare a progetti per lo sviluppo e l’implementazione di maintenance training and pilot training courses nel paese.

In base all’accordo, Airbus e il CATC identificheranno i modi in cui possono approfondire la loro cooperazione nella formazione dei professionisti dell’aviazione nel paese. Airbus ha iniziato a collaborare con il CATC sui basic maintenance training courses, che potrebbero essere ampliati per includere additional maintenance courses e ab initio flight training courses per i piloti.

L’obiettivo è sostenere lo sviluppo dell’industria aeronautica del paese, contribuendo a garantire una fornitura costante di piloti, ingegneri e meccanici per le compagnie aeree thailandesi e i maintenance, repair and overhaul (MRO) centres. Airbus prevede una richiesta di 220.000 nuovi piloti e oltre 260.000 nuovi tecnici nell’area Asia-Pacifico nei prossimi 20 anni (Global Services Forecast 2018).

“Siamo lieti di firmare questo memorandum con il CATC, che è il principale aviation training institute della Thailandia. La Thailandia è un partner importante per Airbus, nonché uno dei mercati dell’aviazione in più rapida crescita nella regione. Questo ci consente di lavorare insieme per fornire i massimi livelli di formazione necessari per soddisfare la crescente necessità di professionisti dell’aviazione qualificati nel paese”, ha dichiarato Jean-Francois Laval, Executive Vice President, Asia, Airbus.

Il MOU di oggi fa parte di una partnership di lunga data tra il produttore europeo e la Thailandia. Thai Airways International (THAI) è uno dei primi clienti del produttore europeo, con una relazione risalente al 1977. Oggi, THAI e le sue controllate operano Airbus narrowbody e widebody tra cui la famiglia A320, l’A330, l’A350 e l’A380. Bangkok Airways e Thai AirAsia sono anch’essi importanti operatori della famiglia di aeromobili Airbus A320 sul loro esteso regional network fuori dalla Thailandia.

Airbus e la Thailandia hanno approfondito le loro relazioni nel giugno 2018, quando la società e THAI hanno firmato un accordo per lavorare su una MRO joint venture presso l’U-Tapao International Airport. Questa struttura sarebbe una delle più moderne ed estese nella regione Asia-Pacifico. A regime, offrirà heavy maintenance and line services per tutti i tipi di velivoli widebody, con riparazioni anche per strutture composite, nonché un maintenance training centre che offrirà corsi estesi per personale tecnico dalla Thailandia e oltreoceano.

La Joint Venture sarebbe situata nel cuore dell’Eastern Economic Corridor (EEC) del paese, che fa parte della politica Thailand 4.0 del governo thailandese, progettata per sviluppare servizi innovativi di livello mondiale.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)