L’ U.S. ARMY SELEZIONA IL MOTORE T901 PER L’ IMPROVED TURBINE ENGINE PROGRAM

Tempo di lettura: 2 minuti

L’U.S. Army ha selezionato il motore T901-GE-900 di GE Aviation per la Engineering and Manufacturing Development (EMD) phase dell’Improved Turbine Engine Program (ITEP), l’impegno dell’esercito statunitense per il re-engine dei suoi Boeing AH-64 Apache e Sikorsky UH-60 Black Hawk.

“Siamo onorati di essere scelti dall’esercito per continuare a potenziare i loro Black Hawk e Apache nei decenni a venire”, ha dichiarato Tony Mathis, president and CEO of GE Aviation military business. “Abbiamo investito nelle risorse e nell’infrastruttura e il nostro team è pronto a lavorare per offrire le funzionalità migliorate del T901”.

GE ha potenziato i Black Hawks e gli Apaches negli ultimi quattro decenni con il suo motore T700, accumulando oltre 100 milioni di ore di volo di esperienza. Grazie ai continui aggiornamenti e ai progressi tecnologici, GE ha raddoppiato la potenza dei motori derivati della famiglia T700 e ridotto il costo per il governo del 50%.

GE ha portato avanti i benefici dell’architettura single-spool del motore T700, assicurando che il T901 sia pronto a continuare a fornire prontezza al combattimento nei prossimi quattro decenni. Il design single spool del T901 è la chiave del suo basso costo, dell’affidabilità, della facilità di manutenzione e della riduzione dei costi nel ciclo di vita.

Le unità di combattimento possono scambiarsi parti modulari del motore sul campo e viaggiare con meno motori di riserva di dimensioni standard, semplificando la logistica e le linee di rifornimento. Il design completamente modulare offre anche un potenziale di crescita superiore a un costo inferiore, attraverso miglioramenti incrementali dei moduli motore, un vantaggio significativo per soddisfare i requisiti FVL dell’esercito.

L’Esercito degli Stati Uniti si aspetta inoltre che l’ITEP engine soddisfi i Future Attack Reconnaissance Aircraft requirements for Future Vertical Lift (FVL).

(Ufficio Stampa GE Aviation)