AIR VANUATU SCEGLIE L’ AIRBUS A220 PER UN’ IMPORTANTE ESPANSIONE DELLA SUA FLOTTA

Tempo di lettura: 2 minuti

Air Vanuatu, la compagnia di bandiera dello Stato insulare di Vanuatu, situato nell’Oceano Pacifico, ha siglato un ordine fermo per quattro A220 (due A220-100 e due A220-300). Questo primo ordine siglato con Airbus rende Air Vanuatu il cliente di lancio dell’A220 nella regione del Pacifico.

Basata presso l’Aeroporto Internazionale Bauerfield, nella capitale Port Vila, Air Vanuatu serve 26 aeroporti nazionali e internazionali in Australia, Nuova Zelanda, Fiji e Nuova Caledonia. Il vettore, che opera attualmente una flotta di aeromobili Boeing 737 e ATR 72, ha iniziato le operazioni nel 1987, giocando da allora un ruolo cruciale nel rendere Vanuatu una meta in grado di attrarre turisti e investimenti.

“Siamo orgogliosi di essere il vettore di lancio dell’A220 nel Sud Pacifico”, ha dichiarato Derek Nice, Air Vanuatu Chief Executive Officer. “Questi aeromobili opereranno sulle nostre attuali rotte domestiche e internazionali, incluso il nuovo servizio non-stop Melbourne-Vanuatu, e rafforzeranno i piani di espansione del nostro network nel Sud Pacifico”.

“Con questo ordine per gli A220, Air Vanuatu compie un significativo investimento in aeromobili dalla tecnologia avanzata che offrono ai passeggeri livelli superiori di comfort, e che, al contempo rispettano l’ambiente grazie ai ridotti consumi di carburante. La decisione di Air Vanuatu di incentrare i propri piani di espansione sull’Airbus A220 consentirà al vettore di restare un passo avanti rispetto alla concorrenza”, ha dichiarato Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus.

I passeggeri a bordo dell’A220 potranno beneficiare di livelli di comfort di cabina eccellenti, grazie alle poltrone e ai finestrini più ampi del suo segmento di mercato. Le performance dell’A220 e il suo range consentiranno inoltre ad Air Vanuatu di ottimizzare le operazioni correnti e di avviare un piano di crescita essenziale per gli obiettivi di sviluppo economico di Vanuatu.

L’A220 coniuga aerodinamica all’avanguardia, materiali avanzati e motori Pratt & Whitney PW1500G di ultima generazione, che consentono di ridurre i consumi di carburante di almeno il 20% per posto rispetto agli aeromobili della generazione precedente.

Con un portafoglio ordini che conta a oggi oltre 530 aeromobili, l’A220 ha tutte le carte in regola per conquistare un’importante quota del mercato degli aeromobili da 100 a 150 posti, stimato in almeno 7.000 aeromobili nei prossimi 20 anni.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)