Embraer annuncia la successione del CEO

Tempo di lettura: 2 minuti

Embraer, in seguito all’approvazione degli azionisti della transazione con Boeing, annuncia che l’attuale Presidente e CEO della società, Paulo Cesar de Souza e Silva, concluderà un ciclo di successo con l’azienda il 22 aprile 2019, segnando la fine del suo attuale mandato di due anni.

“Paulo Cesar ha idealizzato la partnership con Boeing e ha guidato il processo di negoziazione della transazione che porterà Embraer e il Brasile a un livello di primo piano nel settore dell’aviazione globale”, ha dichiarato Alexandre Silva, Chairman of the Board.

Per 22 anni in Embraer, Paulo Cesar è arrivato dal financial market per strutturare la sales financing area della società. Per sei anni è stato Presidente e CEO di Commercial Aviation e nel 2013 ha lanciato il programma E2. Nel 2016 Paulo Cesar è diventato Presidente e CEO del Gruppo Embraer, con la missione di rendere l’azienda più efficiente, competitiva e più preparata ad affrontare i cambiamenti strutturali nel mercato globale dell’aviazione.

La sua amministrazione ha stabilito tre iniziative chiave incentrate sulla creazione di valore e sulla sostenibilità dell’azienda. La prima è la transazione con Boeing, la seconda la creazione del Passion for Excellence program, un progetto di trasformazione strutturale incentrato sulla riduzione dei costi e sull’aumento dell’efficienza operativa, generando significativi risparmi ricorrenti annuali. La terza è stata la creazione di EmbraerX, responsabile dell’innovazione e dello sviluppo di opportunità per il futuro, come eVTOL (electric vertical take-off and landing vehicle), un progetto che rivoluzionerà il trasporto urbano in collaborazione con Uber.

“Senza il supporto del Board e dei 18.000 impiegati e colleghi di Embraer, nessuno dei nostri risultati sarebbe stato possibile”, ha osservato Paulo Cesar. “La sfida è rimanere all’avanguardia nell’ingegneria e nelle operazioni: in Executive Aviation e Defense, e con la KC 390 joint venture con Boeing, espanderemo la nostra competitività internazionale e tutto indica che avremo altri 50 anni di successi”. Aggiunge: “Sono certo che la nuova leadership dell’azienda troverà terreno fertile per espandere e consolidare Embraer”.

Paulo Cesar è stato invitato ad essere Senior Advisor del Board, con il compito di facilitare l’integrazione del futuro Presidente e CEO e di consigliare il Board sul monitoraggio della segregazione di assets e risorse, parte integrante del processo di conclusione della partnership con Boeing. Il 96,8% degli azionisti di Embraer ha approvato l’accordo con la società nordamericana lo scorso febbraio, che dovrebbe essere concluso dopo aver ottenuto tutte le approvazioni delle Regulatory and Competitive Agencies in Brasile e all’estero.

Embraer informa inoltre che il futuro Presidente e CEO, da eleggere per il prossimo mandato, sarà reclutato esternamente e annunciato entro l’Ordinary General Assembly il 22 aprile.

(Ufficio Stampa Embraer)