TAP Air Portugal presenta il nuovo collegamento Napoli-Lisbona

Tempo di lettura: 2 minuti

TAP Air Portugal rinnova la propria partecipazione alla BMT (Padiglione 5 – stand 5149), presentando il collegamento Napoli-Lisbona. Dal 15 giugno e per la prima volta nella sua storia, il vettore portoghese membro di Star Alliance opererà da Capodichino, effettuando voli tutti i giorni verso la suggestiva città di Lisbona. I biglietti sono già acquistabili a partire da € 53 one way e da € 96 a/r.

L’apertura di Napoli si innesta in un investimento più ampio volto a rafforzare il network di TAP nel mercato europeo – aumentando il flusso di passeggeri tra i voli continentali e intercontinentali – e contribuendo a consolidare Lisbona come destinazione turistica top in Europa, nonché hub chiave per i viaggi nelle Americhe e in Africa.

Le operazioni da Napoli ampliano il ventaglio di scelta per i passeggeri dell’area campana e, più in generale, del Sud Italia, che desiderano scoprire il Portogallo e le sue isole, oppure proseguire oltre Atlantico verso le tante destinazioni TAP servite direttamente da Lisbona: attualmente 10 in Brasile, Caracas, 5 in Nord America e 16 in Africa. A queste si andranno ad affiancare dal prossimo giugno anche Chicago, Washington e San Francisco, operate con il nuovo Airbus A330neo di cui TAP è stato operatore lancio, e Conakry, la capitale della Guinea, che sarà la 17a destinazione di TAP Air Portugal in Africa.

Il vettore portoghese opera già voli giornalieri da altri 5 aeroporti italiani – Roma, Milano, Bologna, Venezia e dallo scorso giugno anche da Firenze – e nella prossima stagione estiva offrirà un totale di 115 frequenze settimanali fra l’Italia e il Portogallo, con collegamenti diretti principalmente verso Lisbona, ma anche tra Milano e Porto.

Nel 2018 TAP ha trasportato un totale di 15,8 milioni di passeggeri, registrando una crescita del 10,4% rispetto all’anno precedente, ben al di sopra della crescita media delle compagnie aeree in Europa e nel mondo.

(Ufficio Stampa TAP Air Portugal – Photo Credits: TAP Air Portugal)