Lufthansa Group: passeggeri in aumento nel primo trimestre 2019

Tempo di lettura: 3 minuti

A marzo 2019 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto più di 11 milioni di passeggeri, con un aumento dell’1,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta del 4,9% rispetto all’anno precedente, allo stesso tempo le vendite sono aumentate del 4,1%. Il load factor a marzo è aumentato di 0,7 punti percentuali, portandosi all’80,5%.

Nel primo trimestre 2019 le compagnie di Lufthansa Group hanno trasportato oltre 29 milioni di passeggeri, il 3,1% in più rispetto al primo trimestre dell’anno precedente. Load factor pari al 77,9%, invariato rispetto a quello dell’anno precedente.

Le Network Airlines Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato un totale di circa 8,4 milioni di passeggeri a marzo, il 2,5% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La capaità è aumentata del 4,4% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 3,2% nello stesso periodo. Ciò ha ridotto il load factor di 1,0 punti percentuali, all’80,2%.

Nel primo trimestre 2019 le Network Airlines hanno trasportato circa 22 milioni di passeggeri, il 3,3% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor è sceso di 0,1 punti percentuali, portandosi al 77,8% nel trimestre, con un aumento del 5,6% del numero di posti offerti e un aumento delle vendite del 5,5%.

La crescita più forte è stata registrata dalle Network Airlines presso l’hub di Vienna a marzo, con una crescita dei passeggeri del 7,0%. A Zurigo il numero di passeggeri è aumentato del 3,6% su base annua a marzo, a Monaco del 2,0% e a Francoforte dello 0,7%. Nel primo trimestre 2019 il numero di passeggeri è aumentato del 7,3% a Vienna, del 5,4% a Zurigo, dell’1,9% a Monaco e dell’1,7% a Francoforte. Nello stesso periodo, il numero di voli è aumentato dell’11,0% a Monaco, del 9,6% a Zurigo, del 6,9% a Vienna e dell’1,5% a Francoforte.

Lufthansa German Airlines ha trasportato 5,8 milioni di passeggeri a marzo, con un aumento dell’1,4% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Il load factor è in diminuzione di 1,2 punti percentuali e si attesta all’80,3%. Nei primi tre mesi del 2019 Lufthansa è stata in grado di aumentare il numero di passeggeri trasportati del 2,0%, a circa 15 milioni. Il load factor nel trimestre è sceso di 0,5 punti percentuali, al 77,6%, con un aumento della capacità del 4,3% e un aumento delle vendite del 3,6%.

Swiss International Air Lines (SWISS) ha trasportato 3.808.356 passeggeri nei primi tre mesi del 2019, il 2,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La capacità del primo trimestre in ASK è aumentata del 2,0%, mentre il traffico in RPK è aumentato del 2,9%. Il load factor per i primi tre mesi è stato del 78,6%, con un miglioramento di 0,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. A marzo 2019 SWISS ha trasportato 1.410.856 passeggeri, sostanzialmente invariati rispetto ai 1.410.605 dello stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor nel mese è diminuito di 2,0 punti percentuali, portandosi all’80,7%.

2,7 milioni di passeggeri hanno volato con Austrian Airlines nel primo trimestre del 2019, con un aumento su base annua del 7,3%. Il long-haul flight service si è sviluppato in modo particolarmente favorevole, con circa 400.000 passeggeri che hanno volato con la compagnia in questo periodo, in aumento del 14,6% rispetto all’anno precedente. La capacità in ASK è aumentata del 6,9%, mentre il traffico RPK è aumentato del 7,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Load factor in aumento di 0,4 punti percentuali, al 73%. Austrian Airlines ha trasportato oltre un milione di passeggeri nel mese di marzo 2019, con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente. Il load factor a marzo è stato del 76,7%, in aumento di 1,7 punti percentuali rispetto al livello dell’anno precedente.

Eurowings (inclusa Brussels Airlines) ha trasportato circa 2,9 milioni di passeggeri a marzo. Su questo totale, 2,6 milioni di passeggeri hanno effettuato voli a corto raggio e 295.000 passeggeri voli a lungo raggio. Ciò corrisponde ad una riduzione del 2,1% sulle rotte a corto raggio e ad un aumento del 15,3% sulle rotte a lungo raggio rispetto all’anno precedente. A marzo, l’aumento della capacità del 7,3% è stato compensato da un aumento delle vendite dell’8,2%, con un aumento di 0,7 punti percentuali del load factor, che si porta all’82,1%.

Nel primo trimestre del 2019 Eurowings ha dato il benvenuto a circa 7,5 milioni di passeggeri a bordo, il 2,7% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il load factor è in aumento è di 0,2 punti percentuali, al 78,3% nei primi tre mesi.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines)