Airbus Helicopters consegna il primo H215 in Cina

Tempo di lettura: 2 minuti

State Grid General Aviation Company (SGGAC), Cina, ha preso in consegna un heavy twin-engine Airbus H215 helicopter, membro della collaudata Super Puma family, diventando il cliente di lancio per l’H215 in Cina.

Sussidiaria di State Grid Corporation of China (SGCC), la più grande azienda di servizi pubblici del mondo, SGGAC esegue lavori di costruzione e manutenzione aerea lungo la rete cinese di linee elettriche ad alta e altissima tensione.

L’H215 entrerà a far parte della flotta esistente della compagnia di 15 elicotteri Airbus, composta da H125, H120 e H225. Questa aggiunta consentirà a SGGAC di eseguire nuove missioni come riparazione di cavi, posa di cavi, trasporto di merci e costruzioni di piloni di linee elettriche in aree difficili da raggiungere.

L’elicottero è dotato di 4.5-ton cargo sling, hoists, weather radar, wire-strike protection system. La configurazione presenta 17 sedili dotati di oxygen jackets per le missioni ad alta quota.

“La nostra collaborazione con Airbus Helicopters dal 2012 è stata un vero successo. Grazie alle eccezionali performance dell’H215 in high and hot conditions, insieme al forte supporto e ai servizi di Airbus Helicopters, siamo fiduciosi che continueremo a sviluppare le nostre capacità eseguendo nuove missioni di utilità”, ha affermato Wu Jielong, Presidente di SGGAC.

“È un onore vedere SGGAC diventare il primo operatore H215 in Cina”, ha affermato Marie-Agnes Veve, General Manager of Airbus Helicopters China. “Questo risultato rafforza la cooperazione strategica a lungo termine che abbiamo sviluppato con la società, che è diventata anche un Airbus Helicopters maintenance, repair and overhaul (MRO) centre certificato in Cina nel 2018”.

L’H215 combina avionica avanzata e una piattaforma affidabile per multi-mission capabilities negli ambienti più difficili. La sua configurazione di base offre costi operativi e di manutenzione estremamente competitivi. Le caratteristiche standard includono i collaudati motori Makila 1A1, flight management system di ultima generazione e le più moderne tecnologie, come glass cockpit avionics system e il 4-axis autopilot dell’avanzato Airbus Helicopters H225.

L’introduzione di questo H215 aumenta la flotta cinese di Super Puma fino a quasi 40 velivoli, che svolgono una vasta gamma di missioni, come oil & gas, aerial work e VIP transportation. La flotta è supportata dall’Airbus Helicopters China technical team, dall’approved helicopter MRO centre a Shenzhen e da un H225 full flight simulator situato a Beijing.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)