Airbus annuncia cambiamenti in alcune posizioni di vertice

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus SE ha nominato Antoine Bouvier, 59 anni, Head of Strategy, Mergers & Acquisitions and Public Affairs. Con effetto dal 1° giugno 2019, in questa posizione riporterà direttamente a Guillaume Faury, Chief Executive Officer (CEO) di Airbus.

Ad Antoine Bouvier subentrerà come CEO di MBDA, sempre dal 1° giugno 2019, Eric Béranger, 56 anni, che ha ricoperto diverse posizioni di leadership all’interno di Airbus Defense and Space. MBDA, una joint venture tra Airbus (37,5%), BAE Systems PLC (37,5%) e Leonardo S.p.A. (25%), è la società leader nei sistemi missilistici in Europa.

Inoltre, Patrick de Castelbajac, 47 anni, è stato nominato Head of Region Asia-Pacific per Airbus, con effetto a partire dal 1° giugno 2019. In questa veste succede a Jean-Marc Nasr, che è stato recentemente nominato Executive Vice President Space Systems all’interno della divisione Airbus Defence and Space. Patrick de Castelbajac è stato anche nominato Head of Sales Asia-Pacific per il commercial aircraft business della società e dal 1° luglio 2019 riporterà a Christian Scherer, Chief Commercial Officer e membro dell’ Executive Committee di Airbus.

“Gli annunci di oggi sono ulteriori elementi importanti per modellare il prossimo capitolo della Società”, ha dichiarato Guillaume Faury, CEO di Airbus. “Antoine Bouvier ha dimostrato la sua leadership alla guida di MBDA dal 2007, stabilendola come principale missile company in Europa. Antoine vanta una ricca esperienza nel settore aerospaziale e della difesa e una visione strategica in un ambiente internazionale”.

“Con Eric Béranger abbiamo un famoso leader del settore che si unisce all’MBDA Board of Directors  per succedere ad Antoine. Eric assume il ruolo di CEO di MBDA e gli auguro tutto il successo per questa nuova sfida professionale”, ha affermato Faury.

Ha aggiunto: “Patrick de Castelbajac sarà ora responsabile di una delle regioni in crescita più strategiche di Airbus, l’Asia-Pacifico. Patrick ha dimostrato, presso Airbus e ATR, la sua solida conoscenza del business e la vicinanza ai nostri stakeholder, tutte risorse che sono necessarie per far progredire la nostra attività in questa parte dinamica del mondo”.

(Ufficio Stampa Airbus)