Le navette del people mover di Bologna celebrano il nuovo volo diretto per Philadelphia

Tempo di lettura: 2 minuti

A pochi giorni dall’avvio del primo volo diretto Bologna-Philadelphia, previsto per il 7 giugno, le navette del Marconi Express, il people mover di Bologna, si tingono di bianco, rosso e blu, in omaggio alla bandiera americana, e riportano sulle fiancate lo slogan scelto dalla compagnia aerea American Airlines per pubblicizzare il nuovo collegamento: “Da BLQ agli USA”.

Si concretizza così l’accordo a 3 tra Aeroporto Marconi di Bologna, American Airlines e Marconi Express SpA – la società incaricata della realizzazione e gestione del servizio di trasporto su rotaia sopraelevata – per la personalizzazione delle navette che collegheranno l’aeroporto e la stazione ferroviaria Bologna Centrale in 7 minuti e che per 6 mesi avranno la stessa “livrea” degli aeromobili della compagnia aerea americana.

Il servizio di collegamento tra il Marconi e il centro città entrerà in funzione a breve, ma le navette sono già visibili lungo tutto il percorso, in quanto impegnate nella fase di pre- esercizio definito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

La presidente di Marconi Express SpA, Rita Finzi, ha presentato oggi la prima navetta “targata” American Airlines all’amministratore delegato di Aeroporto di Bologna Nazareno Ventola, al direttore Business Aviation e Comunicazione Antonello Bonolis e a Flavio Olivero, Area Manager Northern Italy di American Airlines.

“Sono molto lieto di veder nascere due grandi novità per l’Aeroporto Marconi di Bologna: il primo volo American dall’Emilia-Romagna agli Stati Uniti d’America e il Marconi Express che verrà presto inaugurato”, ha commentato Jon Bird, Director International Marketing di American Airlines. “Marconi Express consentirà ai passeggeri in partenza e in arrivo dagli Stati Uniti di spostarsi comodamente tra l’Aeroporto Marconi di Bologna e la stazione ferroviaria di Bologna Centrale in pochi minuti, trasmettendo da subito lo stile e il comfort American Airlines”.

La nuova infrastruttura del Marconi Express si caratterizza per innovazione, efficienza e sostenibilità. Alimentato elettricamente, a guida automatizzata senza conducente, questo people mover consente di trasferire in piena sicurezza i passeggeri in transito tra aeroporto e stazione, nodo principale dell’alta velocità italiana a due passi dal cuore di Bologna. Il viaggio di 5 km si compie in appena 7 minuti. Il servizio sarà operativo 365 giorni l’anno.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna – American Airlines – Photo Credits: Aeroporto di Bologna)