Airbus apre un nuovo ufficio in Argentina e rafforza il suo impegno in America Latina

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus ha inaugurato oggi il suo nuovo ufficio a Buenos Aires, per rafforzare la presenza in America Latina e il suo impegno nel Paese.

Alberto Robles, Head of Airbus Strategy & International for Latin America, ha affermato che la presenza di Airbus in Argentina è un passo naturale nell’aumentare l’attività di Airbus nella regione: “Ci sono grandi opportunità per Airbus in America Latina e questo nuovo ufficio a Buenos Aires è essenziale per consolidare i nostri prodotti nella regione, continuando a fornire un supporto ancora più stretto ai nostri clienti nel paese”.

Airbus è presente in Argentina da decenni. Nel 1994 Aerolíneas Argentinas è diventata cliente di Aibrus con l’A310-300. Oggi la compagnia aerea gestisce una flotta a lungo raggio di 10 A330 e due A340. Airbus ha inoltre istituito un maintenance training centre in collaborazione con Aerolíneas Argentinas per supportare la crescita della compagnia aerea. Airbus mantiene un market share del 35% riguardo la passenger fleet in servizio del paese. LATAM e JetSmart operano anch’esse in Argentina con i loro aerei della famiglia A320.

Con oltre 40 anni in America Latina, gli elicotteri Airbus rappresentano un terzo della flotta operativa del Paese, principalmente in servizio con le Forze Armate e altre istituzioni pubbliche come Federal Police, National Gendarmerie e Naval Prefecture in diverse province. Gli oltre 85 elicotteri in servizio svolgono un ruolo chiave nello svolgimento di operazioni vitali per la popolazione. Per supportare da vicino i propri operatori clienti, Airbus Helicopters ha anche istituito un maintenance centre in Argentina per migliorare le operazioni e aumentare la disponibilità degli elicotteri.

Come parte del suo contributo continuo allo sviluppo dell’industria aerospaziale nel paese, Airbus Defense and Space ha firmato un accordo nel 2017 con la fabbrica di aerei argentina “Brigadier San Martín” (FAdeA) per supportare gli Airbus C212 di esercito e Naval Prefecture. Questi aerei hanno servito l’Armed Forces and Security sector del paese per più di 25 anni.

Con oltre 1.300 dipendenti dislocati in 18 siti in otto paesi, Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico, Perù, Uruguay e un hub regionale a Miami, Airbus continua ad espandere la sua presenza in America Latina con la sua nuova struttura in Argentina.

(Ufficio Stampa Airbus)