Bombardier lancia il Learjet 75 Liberty

Tempo di lettura: 2 minuti

Bombardier presenta il Learjet 75 Liberty, per offrire più che mai ai light jet operators l’opportunità di salire sull’iconica piattaforma che ha lanciato la business aviation in America.

I passeggeri che entrano nel Learjet 75 Liberty con sei posti avranno la libertà di allungarsi nell’unica Executive Suite nella categoria dei light jet.

Il Learjet 75 Liberty sarà offerto ad un prezzo di listino di $9,9 milioni U.S., con le prime consegne previste nel 2020. Questa proposta di valore rappresenta una nuova frontiera per il marchio Learjet.

“Il Learjet 75 Liberty rappresenta un passo avanti per i clienti nel segmento dei light jet, con spaziosità senza precedenti e il rinomato volo fluido di Bombardier”, ha dichiarato David Coleal, presidente di Bombardier Aviation.

Il Learjet 75 Liberty offre performance migliori agli stessi costi operativi. Il suo range di 2.080 miglia nautiche permette di collegare Las Vegas a New York, Seattle a Washington, D.C., Città del Messico a San Francisco, senza sosta.

Caratterizzato da un pavimento piatto in tutta la cabina, una standard pocket door tra il cockpit e la Executive Suite, una Gogo ATG 4G solution per una connettività perfetta, il Learjet 75 Liberty offre un ambiente su misura per la produttività.

Il velivolo Learjet 75 Liberty è certificato secondo le più severe FAA Part 25 regulations, applicabili ai commercial airliners.

Il Learjet 75 Liberty sarà caratterizzato dall’avanzato Bombardier Vision flight deck e include il recentemente annunciato Garmin G5000 avionics upgrade.

Gli aerei Learjet sono assemblati a Wichita, Kansas.

“Sono estremamente orgoglioso del fatto che il Learjet 75 Liberty sarà costruito a Wichita, dove il sogno Learjet ha preso il volo”, ha dichiarato Tonya Sudduth, Vice President of Operations and Wichita Site, Bombardier Aviation. “La nostra Wichita facility oggi supporta la vasta flotta di business aircraft Bombardier, ma introdurre il nuovo membro di questo marchio iconico è di particolare importanza per il nostro team”.

(Ufficio Stampa Bombardier – Photo Credits: Bombardier)