Volotea raggiunge 25 milioni di passeggeri trasportati

Tempo di lettura: 2 minuti

Volotea, la compagnia area che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, sette anni dopo il suo primo volo, nel 2012, ha raggiunto i 25 milioni di passeggeri trasportati. Il vettore ha celebrato il traguardo presso l’aeroporto di Nantes con un premio speciale per la fortunata passeggera.

Volotea ha cominciato a volare nel 2012 e, dall’inizio della sua attività, ha trasportato 25 milioni di passeggeri. Charlotte Sugliani, in partenza da Nantes per Figari, è stata premiata con un anno di voli gratis a bordo degli aeromobili Volotea verso qualsiasi destinazione disponibile da Nantes.

Inoltre, Volotea celebra questo importante traguardo fino al 26 di luglio con una speciale promozione sul suo sito, offrendo 25.000 biglietti a partire da 9 € verso tutte le sue destinazioni.

Da quando Volotea ha iniziato le sue attività nel 2012 a Nantes, prima base del vettore in Francia, ha trasportato presso lo scalo 4 milioni di passeggeri, incrementando anno dopo anno il numero di viaggiatori. Nel 2018, la compagnia ha trasportato 970.000 passeggeri a Nantes, in crescita del 25% rispetto all’anno precedente, con un load factor medio del 93%.

Quest’anno, Volotea opera a Nantes un totale di 32 rotte, di cui 14 in esclusiva, e offre 1,2 milioni di posti a sedere, incrementando la sua capacità di trasporto del 10%.

“Siamo davvero lieti di celebrare i nostri 25 milioni di passeggeri presso lo scalo di Nantes, il nostro primo e più grande aeroporto in Francia. È un traguardo che poche compagnie raggiungono e rappresenta la più grande crescita tra i vettori europei indipendenti lanciati negli ultimi dieci anni”, ha dichiarato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea.

Volotea cresce profittevolmente dal 2014 e il suo volume d’affari aumenta del 29% anno dopo anno, registrando un fatturato di oltre 396 milioni di euro nel 2018, quasi 90 milioni di euro in più rispetto all’anno precedente. La crescita ha permesso a Volotea di incrementare il numero dei propri dipendenti arrivando a oltre 1.300 risorse quest’anno: 450 persone in Francia, più di 400 in Italia, oltre 350 in Spagna e 50 in Grecia. Nel 2019, il vettore ha aperto 200 nuove posizioni lavorative, il 20% in più rispetto al 2018, di cui 50 a Cagliari, dove Volotea ha inaugurato a maggio la sua tredicesima base europea e quinta in Italia.

In quasi tutte le sue basi, Volotea si classifica come prima o seconda compagnia per numero di destinazioni collegate. Complessivamente Volotea è la seconda più grande compagnia aerea in Francia e la terza in Italia per numero di rotte domestiche.

Volotea continuerà a incrementare le sue attività quest’anno, stimando di trasportare tra 7,5 e 8 milioni di passeggeri. Per questo, ha aggiunto sei Airbus A319 alla sua flotta, per un totale di 36 aeromobili che servono 319 rotte in 80 città, in 13 Paesi: Italia, Francia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda, Lussemburgo e Marocco.

(Ufficio Stampa Volotea – Photo Credits: Volotea)