Tempo di lettura: 4 minuti

RYANAIR: IL 92% DEI VOLI RYANAIR È ARRIVATO IN ORARIO A LUGLIO – Oggi Ryanair ha reso note le statistiche del servizio clienti per il mese di Luglio, secondo le quali il 92% dei voli del mese è arrivato puntuale (in crescita rispetto al dato di Luglio 2018 – 84%) ad eccezione dei ritardi ATC. 86 i voli cancellati (in calo rispetto ai 1.768 voli cancellati a luglio 2018). Ryanair ha reso noti anche i risultati relativi all’esperienza dei clienti “Rate My Flight” del mese di Luglio, che dimostrano che l’85% degli oltre 131.000 passeggeri che ha risposto ha valutato il proprio volo come ‘Eccellente/Molto buono/Buono’, registrando alte valutazioni per la cortesia dell’equipaggio (91%), il servizio a bordo (89%), la scelta di cibo e bevande (83%) e le procedure di imbarco (81%).

NUOVO CHIEF CUSTOMER OFFICER PER QANTAS – Qantas annuncia che Stephanie Tully, attualmente Executive Manager of Group Brand and Marketing, assumerà il ruolo di Chief Customer Officer. Tully subentra a Vanessa Hudson, che lascia il ruolo dopo la sua nomina a Chief Financial Officer, come annunciato a maggio di quest’anno. Tully riferirà direttamente al CEO di Qantas Group Alan Joyce e si unirà al Group leadership team. Joyce ha dichiarato: “Stephanie è entrata a far parte di Qantas 15 anni fa e ha lavorato in una varietà di posizioni in tutte le aree operative. Questa esperienza significa che porta una profonda comprensione della nostra attività e dei nostri clienti e la sua nomina evidenzia la profondità del talento nel nostro Group executive team”.

AMERICAN AIRLINES OFFRE PIU’ POSTI IN PREMIUM ECONOMY – American Airlines è stata la prima compagnia aerea statunitense a presentare la Premium Economy experience tre anni fa e, ancora una volta, è leader del settore essendo la prima U.S. airline a completare l’installazione dei posti Premium Economy sulla sua flotta widebody. I clienti che scelgono American hanno accesso a 3.025 posti Premium Economy – più degli altri vettori statunitensi messi insieme. Situata tra la Flagship Business e la Main Cabin sui long-haul international flights e dietro la Flagship First su voli selezionati per le Hawaii e l’Alaska, la Premium Economy è disponibile sui 124 Boeing 787, 777 e Airbus A330-200 di American. Gli ospiti in Premium Economy hanno più spazio per le gambe, sedili più ampi, reclinabilità extra, poggiapiedi estensibili e un’esperienza culinaria a bordo più elevata rispetto alla Main Cabin. “La Premium Economy è il complemento perfetto per le numerose esperienze di viaggio che offriamo ai clienti”, ha dichiarato Janelle Anderson, Vice President of Global Marketing for American. “Come prima compagnia aerea degli Stati Uniti a introdurre la Premium Economy, continuiamo a investire in nuovi modi per garantire che il tempo dei clienti con American sia ben speso, con Wi-Fi ad alta velocità, TV in diretta, nuovi servizi a terra e altro ancora”. Il numero di Premium Economy seats continuerà ad aumentare nel prossimo anno, di oltre il 10%, poiché American prenderà in consegna 12 nuovi 787-8.

AMERICAN AIRLINES PARTNER DI LASED – LA Stadium and Entertainment District at Hollywood Park (LASED) ha annunciato American Airlines come primo partner. American sarà Founding Partner of LASED e official airline dei Los Angeles Chargers e dei Los Angeles Rams. Come parte dell’accordo, la compagnia aerea sarà l’esclusivo partner per i diritti di denominazione di American Airlines Plaza, uno spazio all’aperto su due livelli che funge da ingresso principale allo stadio. LASED è una destinazione sportiva e di intrattenimento costruita dal Los Angeles Rams Owner and Chairman E. Stanley Kroenke. Con oltre 50 milioni di visitatori a Los Angeles nel solo 2018, LASED non è stato progettato solo per intrattenere i fan, ma anche per servire da spazio di ritrovo per i viaggiatori nell’area metropolitana di Los Angeles. American Airlines Plaza avrà una capacità di circa 15.000 ospiti. La piazza sarà aperta al pubblico tutto l’anno.

CROATIA AIRLINES CELEBRA A FIUMICINO IL SUO 30° ANNIVERSARIO – Con una cerimonia, Croatia Airlines ha festeggiato oggi all’aeroporto di Fiumicino il suo 30° compleanno. La compagnia opera a Fiumicino dal 1992: dagli iniziali due voli settimanali è salita fino agli attuali dieci voli settimanali che collegano Roma con Spalato Zagabria e Dubrovnik, operati con aeromobili Dash 8-Q400 da 76 posti. Esattamente 3 decenni fa, Zagreb Airlines (Zagal) è stata registrata a Zagabria. Più o meno un anno dopo, nel luglio del 1990, Zagreb Airlines ha cambiato il suo nome in Croatia Airlines. Il primo volo commerciale di Croatia Airlines è avvenuto il 5 maggio 1991, sulla rotta Zagabria-Spalato, inaugurando il trasporto di passeggeri in Croazia. Dal primo decollo fino ad oggi, la compagnia ha effettuato un totale di 603.000 voli e ha trasportato 39.240.000 passeggeri. La flotta di Croatia Airlines è composta da dodici aeromobili: quattro Airbus A319, due Airbus 320 e sei Dash 8-Q400. Durante questa stagione la compagnia vola verso 8 destinazioni nazionali e 30 internazionali e collega direttamente la Croazia a 24 paesi.

LANCIATO SATELLITE REALIZZATO DA BOEING PER BANDA LARGA IN AFRICA, EUROPA E MEDIO ORIENTE – Un 702 digital satellite costruito da Boeing, chiamato Amos-17, fornirà accesso a Internet a prezzi accessibili e altri servizi di comunicazione verso parti dell’Africa sottoservite, così come in Europa e Medio Oriente. I servizi sono forniti da Spacecom. Il satellite è stato lanciato da Cape Canaveral, in Florida. Entrerà in servizio tra qualche mese dopo i test in orbita e passerà alla sua posizione finale sull’Africa. “AMOS-17 è ricco di innovazioni, in modo da poter supportare molte missioni impegnative”, ha affermato Chris Johnson, president, Boeing Satellite Systems International, Inc. “Siamo orgogliosi di supportare Spacecom nel loro uso della tecnologia satellitare per offrire servizi, promuovere lo sviluppo dell’economia e favorire maggiore connessione con le persone di tutto il mondo”.