Il Lombardia Aerospace Cluster alla scoperta della Russia

Tempo di lettura: 2 minuti

Una nutrita delegazione, composta da 11 imprese per un totale di circa 30 persone, appartenente al Lombardia Aerospace Cluster, ha preso parte, per la prima volta, al Maks 2019, il Salone Internazionale aeronautico e spaziale, in programma dal 27 agosto al 1° settembre a Mosca, che si svolge ogni due anni.

Lo stand del Distretto lombardo, con la delegazione più numerosa tra quelle provenienti dal nostro Paese, è stato ospitato all’interno dell’area italiana. Per il Lombardia Aerospace Cluster la partecipazione al Salone di Mosca rappresenta una novità, che incarna la volontà di proseguire il percorso di internazionalizzazione intrapreso, per consentire, soprattutto alle Pmi aderenti, di poter prendere parte ad eventi di prestigio mondiale, com’è stato anche nel caso del Salone Le Bourget di Parigi dello scorso giugno.

All’inaugurazione del Maks, cui hanno partecipato più di 600 espositori provenienti da tutto il mondo, hanno preso parte anche il Presidente russo Vladimir Putin e il Presidente turco Recep Tayip Erdogan.

Grazie alla presenza all’evento di Mosca, le imprese del distretto lombardo hanno potuto esplorare e toccare con mano le opportunità offerte, in particolare dal mercato civile, favorite dall’apertura e dalla ricerca, da parte dei player russi, di tecnologie e prodotti offerti dalle imprese occidentali del settore, in possesso di preziose qualifiche e certificazioni.

Un’occasione propizia per le aziende partecipanti per esplorare e allacciare nuovi contatti, creare occasioni di business, impostare e concludere già alcuni contratti, come testimoniano gli stessi imprenditori, sia coloro che per la prima volta partecipavano al Maks, sia coloro che in passato avevano già preso parte al Salone di Mosca.

Con il Lombardia Aerospace Cluster hanno preso parte al Maks 2019 11 aziende socie: Aidro, Ase, E-Level Communication, GFM, Italiana Ponti Radio, Logic, Merletti Aerospace, Pariani Italy, Secondo Mona, Siderval, Soliani Emc.

La fitta agenda di impegni del Lombardia Aerospace Cluster proseguirà nei prossimi mesi, con alcuni eventi già programmati, come la partecipazione all’Aerospace & Defence Meetings di Torino, unica fiera B2B del settore, l’incontro cluster2cluster nel Baden-Wurttemberg e sempre prima della fine del 2019 una visita alle aziende del Distretto lombardo da parte del cluster aerospaziale della regione Rhone Alpes.

(Ufficio Stampa Lombardia Aerospace Cluster)