Boeing: al via il fondo per l’assistenza alle famiglie delle vittime degli incidenti del 737 MAX

Tempo di lettura: 2 minuti

I due amministratori del Boeing Financial Assistance Fund, Kenneth R. Feinberg e Camille S. Biros, hanno annunciato che il fondo – sviluppato per fornire $50 milioni di assistenza finanziaria immediata alle famiglie delle vittime degli incidenti Lion Air Flight 610 e Ethiopian Airlines Flight 302 – inizierà le operazioni oggi.

“Le recenti tragedie del 737 MAX pesano molto su tutti noi in Boeing e continuiamo ad estendere la nostra più profonda vicinanza alle famiglie e ai cari di tutti coloro che erano a bordo”, ha dichiarato Dennis Muilenburg, chairman, president and CEO of The Boeing Company. “L’apertura di questo fondo è un passo importante nei nostri sforzi per aiutare le famiglie colpite. Ringraziamo Ken Feinberg e Camille Biros per il loro importante lavoro che guida questo sforzo”.

Il $50 million Boeing Financial Assistance Fund rappresenta la spesa iniziale di un impegno di 100 milioni di dollari da parte di Boeing per soddisfare le esigenze familiari e comunitarie delle persone colpite dalle tragedie. Gli ulteriori 50 milioni di dollari in fondi sosterranno l’istruzione e l’emancipazione economica nelle comunità colpite. Boeing sta sviluppando partnership con i governi locali e le organizzazioni senza scopo di lucro per far fronte a queste diverse esigenze.

Oltre a questo pacchetto di assistenza iniziale, Boeing ha collaborato con Global Impact per costituire il One Boeing Support Fund, un fondo di beneficenza separato che offre ai dipendenti e ai pensionati Boeing un modo per contribuire volontariamente. Ad oggi, sono stati raccolti oltre $780.000 per supportare le comunità colpite.

Le donazioni di dipendenti e pensionati saranno accettate – e corrisposte dollar-for-dollar da Boeing – fino alla fine del 2019 e supporteranno organizzazioni rispettabili, verificate, senza fini di lucro che creano cambiamenti duraturi nelle comunità interessate. In particolare, il fondo sosterrà programmi incentrati sull’istruzione e l’emancipazione economica. Tutte le organizzazioni beneficiarie saranno identificate attraverso un processo di due diligence completo guidato da Global Impact e Boeing.

(Ufficio Stampa Boeing)