Tempo di lettura: 1 minuto

KLM annuncia che da maggio 2020 volerà su Austin, capitale del Texas, con tre voli settimanali operati con Airbus A330-300.

Austin è la 19° destinazione servita da KLM verso il Nord America, confermando la strategia di espansione verso la regione e in più rafforzando la joint-venture di successo con Delta Air Lines. Al fine di operare con efficienza verso Austin, verranno liberati slot in partenza da Amsterdam Schiphol.

“Abbiamo creato un ampio ed efficiente network di voli transatlantici grazie alle nostre joint venture con Air France e Delta Air Lines e continueremo ad ottimizzarlo. Nel corso dell’estate, infatti, abbiamo annunciato i voli per Boston e Las Vegas e ora stiamo aggiungendo Austin alle nostre destinazioni nordamericane”, afferma il Presidente e CEO di KLM, Pieter Elbers.

KLM opererà la rotta Amsterdam Schiphol-Austin a partire dal 4 maggio 2020 il lunedì, giovedì e sabato con Airbus A330-300, con una capacità di 30 posti in World Business Class, 40 posti in Economy Comfort e 222 posti in classe Economy.

Orari dei voli:

KL0667: partenza da Amsterdam Schiphol ore 12:40, con arrivo a Austin-Bergstrom alle ore 16:10.
KL0668: partenza da Austin-Bergstrom ore 18:00, con arrivo ad Amsterdam Schiphol alle ore 10:25 del giorno successivo.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)