KLM: 100 anni di grandi successi guardando al futuro

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 7 ottobre 1919 veniva fondata KLM (Koninklijke Luchtvaart Maatschappij) e oggi si celebrano i 100 anni di attività della compagnia di bandiera olandese. Un secolo di grandi eventi storici e cambiamenti sociali che KLM ha percorso mantenendo inalterata la propria identità sapendo, allo stesso tempo, adattarsi ai diversi contesti e anticipando le necessità del mondo dell’aviazione civile.

“Le parole chiave di questo grande traguardo sono due: orgoglio e futuro”, spiega Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean. “Orgoglio di essere la prima compagnia aerea al mondo a festeggiare i 100 anni con il proprio nome originario. Un glorioso passato che ha scritto la storia del trasporto aereo basato sulla fiducia nel futuro: KLM è pronta per i prossimi cento anni perché collega il mondo, ma soprattutto lo rispetta”.

KLM, presente in Italia dagli anni trenta, collega undici aeroporti Italiani verso 160 destinazioni nel mondo via Amsterdam e oggi, 7 ottobre, ha dato vita a una serie di iniziative celebrative che hanno coinvolto e piacevolmente sorpreso i passeggeri della compagnia olandese.

Anche la città della laguna è stata protagonista delle celebrazioni per il centenario: una straordinaria coreografia ha accolto i passeggeri del volo KL1651 atterrato all’aeroporto di Venezia Marco Polo alle 10.50. Un vero e proprio angelo d’acqua ha accolto l’aeromobile prima del suo posizionamento nell’aerea di parcheggio aeroportuale. In collaborazione con i vigili del fuoco e SAVE, l’operazione è stata di grande impatto e ha riscosso uno strepitoso successo tra gli emozionati passeggeri.

“Per noi di KLM, oggi 7 ottobre è stata l’occasione per celebrare il glorioso passato di KLM”, conclude Stefan Vanovermeir. “Siamo orgogliosi di aver scritto un lungo capitolo della storia dell’aviazione civile, dall’esordio alla storia odierna divenendo una delle più grandi realtà del trasporto aereo europeo. Continueremo a mantenere questa promessa guardando sempre al futuro”.

“Risale a 25 anni fa il primo collegamento Venezia-Amsterdam di KLM”, dichiara Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE. “Da allora, la compagnia ed il suo hub intercontinentale sono diventati un punto di riferimento per il traffico d’affari che dal nostro territorio si muove verso i mercati dell’Asia e del Nord America”.

(Ufficio Stampa Air France-KLM – SAVE – Photo Credits: SAVE)