SAS ottiene contratto con le Norwegian Armed Forces

SAS ha ottenuto un contratto con le forze armate in Norvegia. Il contratto ha un valore complessivo di ca. 1 miliardo di NOK in quattro anni, ed è uno dei più grandi contratti del settore pubblico per cui le compagnie aeree hanno gareggiato.

Il contratto con le forze armate norvegesi copre oltre 350.000 voli all’anno, un contributo significativo al numero di passeggeri trasportati da SAS in Norvegia. Ciò significa anche che SAS tornerà al Bardufoss Airport con tre partenze giornaliere dal settore civile della Royal Norwegian Air Force Bardufoss Air Station in Troms.

“Siamo lieti che le forze armate norvegesi abbiano scelto SAS come vettore di scelta per gli uomini e le donne in servizio militare. Siamo particolarmente lieti che la decisione sia stata presa sulla base, da parte di SAS, della migliore proposta su tutti i criteri”, afferma Torbjørn Wist, Chief Financial Officer di SAS.

Il contratto ha una durata di quattro anni, il che porterà anche a ulteriori voli SAS su rotte come quelle da Oslo a Bergen, Trondheim, Bodø ed Evenes, che contribuiranno ad aumentare i volumi dei passeggeri.

Il contratto entrerà in vigore il 1° febbraio 2020. SAS inizierà ad operare con l’Airbus A320neo nel Norwegian route network in autunno.

(Ufficio Stampa Scandinavian Airlines)