Rolls-Royce presenta il nuovo membro della Pearl engine family

Rolls-Royce ha presentato oggi il Pearl 700, l’ultima aggiunta alla sua famiglia di motori Pearl per la business aviation. Il motore, il più potente nel Rolls-Royce business jet propulsion portfolio, è il propulsore esclusivo per il nuovo Gulfstream G700.

Il Pearl 700 è il nuovo membro della famiglia di motori Pearl all’avanguardia, presentata per la prima volta nel 2018 e segna il settimo nuovo civil aerospace engine introdotto da Rolls-Royce negli ultimi dieci anni. La selezione di Gulfstream del Pearl 700 per alimentare il suo nuovo velivolo di punta ribadisce la posizione di Rolls-Royce come leader nella produzione di motori.

Il Pearl 700 combina l’Advance2 engine core, il più efficiente disponibile nel settore della business aviation, con un nuovo low-pressure system, con un aumento dell’8% della take-off thrust (18.250 lb) rispetto al motore BR725. Il motore offre un thrust-to-weight ratio migliore del 12% e un’efficienza del 5% più elevata, mantenendo al contempo bassa rumorosità ed emissions performance leader della categoria. Il risultato è un motore altamente efficiente, ma anche in grado di spingere i clienti quasi alla stessa velocità del suono (Mach 0.925).

Riunisce tecnologie innovative derivate dai Rolls-Royce Advance2 technology demonstrator programmes con funzionalità comprovate della famiglia Rolls-Royce BR700.

Il motore è stato sviluppato presso il Rolls-Royce Centre of Excellence for Business Aviation Engines in Dahlewitz, Germania, ed è attualmente sottoposto a un programma di test completo.

Chris Cholerton, President – Civil Aerospace, Rolls-Royce, ha dichiarato: “Tutto il nostro team è molto orgoglioso di equipaggiare l’ultimo velivolo Gulfstream, il G700, e mi congratulo con il team Gulfstream in questa occasione speciale. Non vediamo l’ora di continuare la nostra partnership di successo iniziata circa 60 anni e 4.500 consegne di motori fa con il Dart-powered Gulfstream I. Il Pearl 700 è un prodotto pionieristico, che riunisce le nostre ultime tecnologie per offrire un’eccezionale efficienza, supportando la nostra posizione di leader nel mondo della business aviation”.

Mark Burns, CEO di Gulfstream, ha dichiarato: “I motori Pearl 700 esclusivi di Gulfstream che alimenteranno il più grande business jet del mondo dimostrano ancora una volta le capacità del team Rolls-Royce. Dalla nostra storia di oltre 60 anni con Rolls-Royce, sappiamo che offriranno un’esperienza di prim’ordine ai nostri clienti, dalle capacità del propulsore al loro completo supporto post-vendita. Siamo entusiasti di lavorare con loro sulla nuova ammiraglia del settore, il nuovissimo Gulfstream G700″.

La famiglia Pearl è supportata da Rolls-Royce CorporateCare Enhanced, il programma di servizi più completo nel settore della Business Aviation. Oltre a un sistema di monitoraggio dell’integrità del motore di nuova generazione che introduce il rilevamento avanzato delle vibrazioni, la famiglia offre un’avanzata diagnostica remota del motore. Il propulsore è inoltre abilitato per le comunicazioni bidirezionali, consentendo una facile riconfigurazione remota delle funzioni di monitoraggio del motore da terra. L’analisi basata su cloud, gli algoritmi intelligenti e l’intelligenza artificiale continuano a svolgere un ruolo crescente nel fornire livelli eccezionali di disponibilità e maggiore tranquillità per i clienti.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce – Photo Credits: Rolls-Royce)