VietJet ordina aeromobili A321XLR e sigla un Airbus training services agreement

A321XLR VietjetIl vettore vietnamita Vietjet ha annunciato che aggiungerà l’Airbus A321XLR alla propria flotta con un ordine fermo per 15 aeromobili e la conversione di cinque A321neo dal proprio backlog esistente. L’annuncio è stato dato durante una visita alla sede centrale di Airbus di Tolosa da parte di Nguyen Thi Phuong Thao, presidente e CEO di Vietjet, che è stato ricevuto da Guillaume Faury, CEO di Airbus.

Nel corso della visita il vettore ha anche siglato un nuovo training agreement con Airbus Services. Secondo i termini dell’accordo, Airbus posizionerà due nuovi A320 Family full flight simulators presso il centro di addestramento del vettore di Ho Chi Minh City. Airbus fornirà inoltre una gamma di servizi di addestramento al vettore e ai suoi istruttori.

Vietjet sarà tra i primi vettori a ricevere l’A321XLR. L’aggiunta di questi aeromobili alla flotta consentirà a Vietjet di espandere ulteriormente il proprio network, percorrendo rotte più lunghe attraverso l’Asia, nonché verso destinazioni lontane quali Australia e Russia.

Il presidente e CEO di Vietjet, Nguyen Thi Phuong Thao, ha dichiarato: “Vietjet è sempre stato un pioniere nella gestione di aeromobili nuovi, moderni, avanzati e con consumi ridotti. Siamo orgogliosi di operare una delle flotte Airbus più giovani del mondo con un’età media di soli 2,7 anni e questo ha contribuito notevolmente al successo di Vietjet negli ultimi anni. In seguito alla firma di questo contratto, il nuovo A321XLR sarà l’upgrade perfetto alla flotta di Vietjet, mentre cerchiamo di far crescere la nostra rete di voli internazionali”.

“Vietjet è uno dei vettori in più rapida crescita nella regione asiatica e siamo orgogliosi che l’A321XLR si unirà alla sua flotta”, ha dichiarato Guillaume Faury, CEO di Airbus. “Questo ordine è un altro forte appoggio alla nostra decisione di portare una vera long range capability al singe-aisle market con l’A321XLR, consentendo alle compagnie aeree di estendere i propri network al minor costo possibile. Inoltre, siamo lieti di sviluppare ulteriormente la nostra collaborazione con Vietjet nell’area del training”.

Contando l’annuncio di oggi, gli ordini totali di Vietjet ammontano a 186 aeromobili della Famiglia A320, di cui 60 già consegnati. Il backlog di aeromobili Airbus del vettore è interamente composto da A321neo.

L’A321XLR è il successivo passo evolutivo dell’A321LR, che risponde alle esigenze del mercato per un range e un payload ancora maggiori, creando valore per i vettori. L’aeromobile fornirà un’autonomia (Xtra Long Range) senza precedenti, fino a 4.700 mn.

Alla fine di settembre 2019, la Famiglia A320neo aveva totalizzato oltre 6.650 ordini fermi da parte di quasi 110 clienti in tutto il mondo.

Airbus Services offre soluzioni di addestramento all’avanguardia per garantire operazioni sicure, affidabili ed economicamente efficienti su tutti gli aeromobili Airbus durante il loro ciclo di vita.

La transazione annunciata oggi è stata finalizzata ad agosto 2019 ed era inclusa nel portafoglio ordini di Airbus come undisclosed customer.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Airbus)