American Airlines e Royal Air Maroc lanciano un codeshare agreement

American Airlines ha lanciato un reciprocal codeshare agreement con la più grande compagnia aerea del Marocco, Royal Air Maroc, agguingendo nuove opzioni per viaggiare in Marocco a partire dal 26 dicembre.

I clienti American saranno in grado di acquistare determinati voli Royal Air Maroc per Casablanca (CMN), che forniranno un connecting service a Marrakech (RAK). Questi voli sono disponibili per la vendita da ora, per viaggi a partire dal 26 dicembre. All’inizio del 2020 il codeshare si espanderà in altre città del continente africano.

“Royal Air Maroc è una delle principali compagnie aeree africane e il suo hub di Casablanca è perfettamente posizionato per offrire ai nostri clienti collegamenti convenienti tra il Nord America e oltre 40 destinazioni in tutta l’Africa”, ha dichiarato Vasu Raja, Senior Vice President of Network Strategy, American. “Con l’imminente ingresso di Royal Air Maroc nell’alleanza oneworld e il nostro servizio recentemente annunciato tra Philadelphia e Casablanca, ci impegniamo a creare maggiori opportunità per i nostri clienti, che potranno visitare destinazioni uniche in Africa”.

A partire dall’inizio del 2020 il codeshare agreement fornirà ai clienti American l’accesso a destinazioni popolari in Africa, tra cui: Abidjan, Costa d’Avorio (ABJ); Accra, Ghana (ACC); Lagos, Nigeria (LOS); Luanda, Angola (LAD); Monrovia, Liberia (ROB).

Il codeshare consentirà inoltre ai clienti Royal Air Maroc di connettersi a nuove destinazioni attraverso l’American domestic network a partire dal 26 dicembre.

American inizierà il servizio stagionale per CMN il 4 giugno, come unico vettore statunitense con servizio non-stop verso il Marocco, operato tre volte alla settimana. I voli sono disponibili per l’acquisto da ora.

(Ufficio Stampa American Airlines)