Fokker 100 di Bek Air si schianta a Almaty

Un Fokker 100, marche UP-F1007, di Bek Air in volo da Almaty a Nur-Sultan (ex Astana, la capitale del Kazakhistan), è precipitato poche decine di secondi dopo il decollo terminando la propria corsa contro un edificio a due piani che le autorità hanno dichiarato essere ancora in costruzione e disabitato.

Fokker 100 di Bek Air si schianta a Almaty

METAR al momento dell’incidente:
Metar Almaty - Bek Air crash

Completate le operazioni di soccorso ai passeggeri, al momento si segnalano non meno di 12 vittime e oltre 60 feriti, di cui alcuni grav (video The Guardian a seguire).

Tutti da verificare gli indizi attualmente in possesso: secondo il tracciato di Flightradar24 (https://www.flightradar24.com/data/flights/z92100#23522307) il velivolo sembrerebbe inizialmente aver preso quota e raggiunto 2275 piedi, poco meno di 700 metri, in una manciata di secondi mentre differenti testimonianze, come quella riportata in seguito, espongono una versione dei fatti secondo cui l’aereo si sarebbe staccato da terra di pochi metri.

 

Il presidente Kassym-Zhomart Tokaev ha proclamato per domani, 28 dicembre 2019, giornata di lutto nazionale.

[AGGIORNAMENTO 03-01-2019]Un canale Youtube attivato alla fine dell’anno ha pubblicato in una serie di video CCTV anche le fasi di tentato decollo e l’uscita di pista successiva.

 

Ulteriori sviluppi e discussioni in merito sono disponibili a questa pagina.

(Fabrizio Ripamonti)