Airbus Helicopters, nuove consegne in Italia e impiego nella Marina francese

EXPH 1732 037 ITALYAirbus Helicopters ha consegnato tre elicotteri H145 a due importanti clienti italiani. Con questa consegna Airbus porta a 24 la flotta di H145 operanti nel nostro Paese. I tre nuovi H145 saranno dedicati alle missioni EMS, a conferma dell’interesse degli operatori del settore per questo tipo di elicottero.

Il bimotore H145 è uno dei bestseller della gamma Airbus in ambito sanitario e sta rapidamente diventando uno dei principali punti di riferimento per il mercato dell’elisoccorso, in particolare in ambiente montano e ostile. L’H145, di dimensioni e costi contenuti, ha ampiamente dimostrato la propria versatilità sia per le operazioni di soccorso in quota in inverno, sia nei periodi estivi quando le alte temperature impongono l’utilizzo di mezzi altamente performanti.

H160Sempre con riferimento ad Airbus Helicopters, La Direction Générale de l’Armement (DGA) francese fornirà quattro H160 alla Marina francese per le missioni di ricerca e soccorso attraverso una partnership tra Airbus Helicopters, Babcock e Safran Helicopter Engines. La Marina francese inizierà a operare questi elicotteri nel 2022 per un periodo di dieci anni. Questa temporanea flotta di H160 consentirà alla Marina francese di continuare a effettuare queste missioni critiche dopo il ritiro dal servizio di Alouette III e in attesa delle consegne Guépard. Airbus Helicopters e i suoi partner saranno anche responsabili della manutenzione della flotta con un elevato livello di disponibilità e prestazioni. Inoltre, il feedback operativo della Marina francese sarà monitorato a beneficio della progettazione della versione militare dell’H160 e del suo sistema di supporto.

(Ufficio stampa Airbus)