AIR FRANCE GROUP PIENAMENTE IMPEGNATO NELLE MISSIONI DI RIMPATRIO – Dal 14 marzo Air France lavora a stretto contatto con il French Ministry of Transport and Foreign Affairs per rimpatriare cittadini francesi e cittadini europei. Air France ha istituito un repatriation crisis centre per garantire che queste operazioni procedano senza intoppi. Questi voli stanno permettendo a un numero molto elevato di cittadini di tornare a casa. I voli lasciano Parigi con pochissimi passeggeri o sono addirittura vuoti quando i paesi interessati non accettano più cittadini francesi che entrano nel loro territorio, mentre i voli di ritorno spesso si riempiono in poche ore. Dal 14 marzo, Air France e Transavia hanno rimpatriato 125.000 cittadini francesi sui loro scheduled flights, oltre a circa 200 voli in 82 paesi dedicati a queste operazioni di rimpatrio. In totale, Air France Group ha consentito a circa 240.000 persone di ritornare nei propri paesi tramite voli di collegamento o diretti. In tali circostanze eccezionali, e nonostante il grave impatto economico causato da questa crisi, Air France ha deciso di introdurre tariffe speciali limitate fino al 15 aprile per i viaggiatori sui voli di rimpatrio. Queste tariffe speciali sono disponibili sui voli operati da aerei Air France, sulle rotte verso la Francia. Air France è pienamente impegnata in questa missione di rimpatrio e tutti sono fermamente impegnati a fornire il miglior servizio possibile, afferma la compagnia.

LEONARDO: NUOVA NOMINA PER THALES ALENIA SPACE – Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%), annuncia oggi la nomina con effetto immediato di Massimo Claudio Comparini come Deputy CEO, Senior Executive Vice President Osservazione, Esplorazione e Navigazione di Thales Alenia Space e Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia. Comparini succederà a Donato Amoroso. “Il settore spaziale resta una eccellenza italiana cui Leonardo contribuisce principalmente con prodotti e servizi ad altissima tecnologia attraverso le due Joint Venture Telespazio e Thales Alenia Space. È ormai evidente come il settore necessiti di una maggiore sinergia tra attività di manifattura e quelle del cosiddetto ‘downstream’ in termini di politiche, strategie e pianificazione. Il risultato dell’ultima conferenza ministeriale dei Paesi europei ha reso evidente – attraverso un importante investimento – quanto le istituzioni italiane credano nello sviluppo delle attività spaziali. Sono convinto che la nomina di Massimo Comparini come nuovo Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia, ci permetterà di dare sempre di più il nostro contributo come industria e di cogliere le nuove sfide legate all’evoluzione del settore in Italia e in Europa massimizzando competenze, investimenti e ricadute per istituzioni, aziende e cittadini”, ha dichiarato Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo. “Nel fare i migliori auguri a Massimo Comparini per la nuova sfida, mi preme anche esprimere il mio più sincero ringraziamento a Donato Amoroso per l’impegno e il lavoro svolto durante il suo mandato, che lo ha visto sempre impegnato per la valorizzazione e la tutela dell’eccellenza tecnologica e industriale dell’azienda”, ha concluso Alessandro Profumo.

ANA HOLDINGS LANCIA LA TECHNOLOGY VENTURE AVATARIN – ANA HOLDINGS (“ANA HD”) annuncia il lancio della sua nuova technology venture avatarin Inc. (di seguito “avatarin”) per accelerare lo sviluppo, l’implementazione e la ricerca della prima robotic avatar service platform al mondo. Akira Fukabori e Kevin Kajitani, che sono co-direttori della divisione Avatar di ANA HD e hanno guidato il programma sin dal suo inizio, assumeranno rispettivamente i ruoli di CEO e COO di avatarin. ANA HD ha guidato gli sforzi globali nella ricerca sugli avatar negli ultimi quattro anni, aprendo la strada allo sviluppo di deployable robotic avatar systems and avatar-based services. “Riteniamo che la tecnologia avatar avrà un impatto positivo sulla vita di tutti nel mondo e ci avvicinerà come comunità globale”, ha affermato Akira Fukabori, Founder and CEO of avatarin Inc. “Le nuove funzionalità offerte da questa tecnologia consentiranno di condividere le risorse umane senza sforzo e inaugurare una nuova era di collaborazione globale e accesso democratico ai servizi necessari”, ha affermato Kevin Kajitani, Founder & COO of avatarin Inc. avatarin è la prima startup tecnologica originale di ANA HD.

ALL NIPPON AIRWAYS APPLICA ULTERIORI MODIFICHE AGLI OPERATIVI – All Nippon Airways (ANA) a causa del coronavirus cambia ulterormente alcune frequenze di volo verso e da determinate città. Un totale di 40 voli che servono 9 rotte saranno interessati dalle modifiche annunciate oggi, portando il numero totale di voli interessati durante il programma estivo (29 marzo – 24 aprile) a 3.983 che servono 72 rotte diverse. Prima delle modifiche, ANA ha pianificato di servire un totale di 4.653 voli che servono 72 rotte dal 29 marzo al 24 aprile. Info a questo link: https://www.ana.co.jp/en/jp/topics/notice200127.

BOEING NOMINATO 2020 ENERGY STAR PARTNER OF THE YEAR – Boeing ha ricevuto l’ENERGY STAR Partner of the Year Award for Sustained Excellence, in riconoscimento delle pratiche di successo riguardo il risparmio energetico dell’azienda. È il decimo anno consecutivo che Boeing ha ricevuto il premio dalla U.S. Environmental Protection Agency (EPA). “Saluto i vincitori del premio ENERGY STAR 2020”, ha dichiarato Anne Idsal, EPA Principal Deputy Assistant Administrator for Air and Radiation. “Questi leader dimostrano in che modo l’efficienza energetica guida la competitività economica insieme alla protezione ambientale”. “Ogni anno EPA fissa i propri obiettivi ENERGY STAR e si aspetta di più dai partner industriali come Boeing”, ha dichiarato Beth Schryer, Boeing Facilities & Asset Management Vice President. “È un risultato significativo per la nostra azienda vincere il Partner of the Year Award for Sustained Excellence per 10 anni consecutivi”. Boeing è un leader riconosciuto nell’uso delle energie rinnovabili e nell’efficienza energetica e dal 2010 ha ridotto il consumo di energia nelle sue operazioni di produzione di oltre il 26%. La società è inoltre classificata 16° nella EPA Green Power Partnership Fortune 500 Partners List.