SWISS ACCOGLIE CON FAVORE LA DECISIONE DEL FEDERAL COUNCIL SVIZZERO – SWISS informa: “SWISS accoglie con favore la decisione odierna dello Swiss Federal Council di fornire liquidità all’aviazione svizzera, se necessario, per superare gli effetti dell’attuale crisi coronavirus. La decisione garantisce che SWISS possa continuare a mantenere la Svizzera collegata al mondo con la sua flotta di aeromobili, in termini di passeggeri e merci. In tal modo SWISS continuerà ad allineare i suoi servizi di volo alle esigenze dell’economia, della politica, del turismo e della società Svizzera. SWISS condivide l’opinione del Federal Council secondo cui la compagnia deve prima fare tutto il possibile per salvaguardare la propria liquidità. SWISS è supportata in questi sforzi dalla società madre Lufthansa, che sta già fornendo risorse finanziarie. Tuttavia, poiché la durata della crisi e le corrispondenti esigenze finanziarie non possono attualmente essere previste, questo sostegno sussidiario della Confederazione svizzera offre a SWISS la sicurezza di poter sopravvivere anche a una crisi più lunga e la capacità di prepararsi gradualmente alla ripresa delle operazioni”.

VIRTUAL ANNUAL GENERAL MEETING PER LUFTHANSA – Oggi, per la prima volta, Deutsche Lufthansa AG ha invitato i suoi azionisti a un virtual Annual General Meeting. Date le condizioni, la legislazione ha permesso di tenere l’assemblea generale annuale senza che gli azionisti fossero fisicamente presenti. Questa decisione tiene conto della protezione della salute degli azionisti, delle attuali regole di allontanamento fisico e delle conseguenze economiche della pandemia COVID 19. Il 67° Deutsche Lufthansa AG Annual General Meeting è previsto per il 5 maggio 2020 alle 10 e si terrà esclusivamente in modo virtuale per la prima volta. Gli azionisti avranno la possibilità di presentare le loro domande in anticipo. L’Assemblea generale annuale sarà trasmessa in streaming dal vivo su lufthansagroup.com. Le nuove elezioni del Supervisory Board sono uno degli argomenti all’ordine del giorno di quest’anno. Ulteriori informazioni sull’assemblea generale annuale sono disponibili sul sito www.lufthansagroup.com/agm.

AMERICAN AIRLINES AMPLIA I SUOI CARGO-ONLY FLIGHTS – American Airlines sta espandendo le sue cargo-only operations questo mese per fornire oltre 5,5 milioni di libbre di capacità per il trasporto di merci critiche ogni settimana tra Stati Uniti ed Europa, Asia e America Latina. Questi voli aiuteranno a trasportare materiali medici salvavita, inclusi dispositivi di protezione individuale e prodotti farmaceutici. Altri beni essenziali includeranno attrezzature di produzione, frutta e verdura fresca, pesce, posta ed elettronica. A marzo la compagnia aerea ha iniziato a operare i suoi primi cargo-only flights dal 1984 tra Dallas-Fort Worth (DFW) e Francoforte (FRA). Nella prossima settimana American amplierà il suo cargo-only service con l’aggiunta di voli da DFW a Dublino (DUB) e Hong Kong (HKG) e tra New York (JFK) e Londra Heathrow (LHR). La compagnia aerea sta inoltre lavorando per aggiungere un cargo-only service verso Shanghai (PVG) e Seul (ICN) e tra Miami (MIA) e Buenos Aires (EZE) entro la fine del mese. Oltre a questo servizio, American continua a trasportare merci su tutti i suoi voli passeggeri. A livello internazionale, gli aeromobili widebody della compagnia aerea effettuano 17 voli settimanali. I voli passeggeri su aeromobili widebody comprendono il servizio giornaliero tra DFW e LHR, il servizio giornaliero tra MIA e LHR e tre voli settimanali tra DFW e Tokyo Narita (NRT).

ETIHAD AIRWAYS INCREMENTA LE SUE OPERAZIONI CARGO A SOSTEGNO DEGLI UAE E DEL MONDO – A seguito del suo recente lancio di passenger freighter flights verso 10 destinazioni, a complemento delle sue Boeing 777 freighter operations, Etihad Cargo annuncia cinque rotte aggiuntive utilizzando aerei passeggeri Etihad Airways per aumentare il flusso di forniture essenziali verso gli Emirati Arabi Uniti e fornire ulteriori connettività tra i principali mercati. Utilizzando la belly-hold capacity su un mix di aeromobili Boeing 777 e 787, Etihad Cargo sta introducendo servizi tra Abu Dhabi e Melbourne, Chennai, Kerala, Karachi e Amsterdam, oltre ai passenger freighters che già effettuano cargo-only flights per Seoul, Pechino, Bangkok, Singapore, Manila, Jakarta, Mumbai, Delhi, Bangalore e Riyadh. Etihad Cargo ha anche operato una serie di charter speciali per trasportare spedizioni urgenti di forniture mediche dalla Cina continentale e da Hong Kong verso destinazioni in Europa e nelle Americhe. Etihad sta lavorando a stretto contatto con le autorità governative per fornire tali spedizioni, avendo recentemente concluso dedicated cargo charters in Serbia, Grecia, Ciad, Malesia, Kazakistan e Italia. Con questi voli aggiuntivi Etihad Cargo opererà ora oltre 90 voli di andata e ritorno alla settimana verso 29 destinazioni in 5 continenti utilizzando la flotta combinata di Boeing 777 freighters dedicati e Boeing 787 passenger aircrafts.

AIR FRANCE-KLM: IL TRAFFICO DEL MESE DI MARZO 2020 – Nel mese di marzo 2020 il Gruppo Air France-KLM ha trasportato 3.065.000 passeggeri (-56,9% rispetto a marzo 2019), con un load factor pari a 65,4% (-21,6 punti percentuali). Il traffico in RPK è diminuito del 51,0%, mentre la capacità in ASK è diminuita del 34,8%. Transavia ha trasportato 532.000 passeggeri (-54,6%), con un load factor pari all’89,3% (-4,9 punti percentuali). Il totale attività passeggeri del Gruppo vede 3.597.000 passeggeri trasportati (-56,6%), con un load factor che si attesta a 67,1% (-20,5 punti percentuali). I dati sul traffico di marzo 2020 sono fortemente influenzati da COVID-19, riflettendo l’estensione progressiva delle riduzioni di capacità dovute all’espansione globale del virus. I voli speciali operati da Air France, KLM e Transavia hanno rimpatriato i cittadini nei loro paesi di origine, in stretta collaborazione con i Governi di Francia e Paesi Bassi. Per aprile e maggio 2020 il Gruppo prevede la sospensione di oltre il 90% della capacità pianificata a seguito delle restrizioni di viaggio imposte a livello globale. Air France e KLM mirano a continuare a servire coppie di città chiave con operazioni minime dai rispettivi hub. Al di là di maggio 2020 il Gruppo non è attualmente in grado di fornire informazioni a causa dell’elevato livello di incertezza sulla durata della crisi, monitorando costantemente la situazione e valutando di conseguenza se sono necessarie ulteriori regolazioni del network.

AUSTRIAN AIRLINES: CAMBIAMENTI NEL SUPERVISORY BOARD – Sono state apportate diverse modifiche al personale nella composizione dei supervisory boards delle sussidiarie di Lufthansa Group. Anche Austrian Airlines è interessata da questi cambiamenti insieme ad AirPlus, Brussels Airlines, Lufthansa Cargo, Lufthansa Technik, SWISS. I Lufthansa Executive Board members Harry Hohmeister e Michael Niggeman hanno rassegnato le dimissioni dalle loro posizioni nel Supervisory Board di Austrian Airlines AG. Nell’Extraordinary General Meeting tenutosi il 2 aprile 2020, Christina Foerster è stata nominata nel Supervisory Board. Successivamente, nel contesto di una procedura di circolazione, è stata eletta come Chairwoman of the Supervisory Board of Austrian Airlines e quindi come successore di Harry Hohmeister. Il 7 aprile 2020 Detlef Kayser è stato nominato in sostituzione di Michael Niggemann come Vice Chairman of the Supervisory Board. Oltre ai nuovi membri Christina Foerster e Detlef Kayser, Karin Exner-Wöhrer e Veit Schmid-Schmidsfelden continueranno a far parte del Supervisory Board come rappresentanti degli azionisti. I rappresentanti dei dipendenti nominati dai comitati aziendali sono René Pfister (dal 16 marzo 2020) e Rainer Stratberger.

BOEING: NUOVO TRAGUARDO PER IL LOYAL WINGMAN PROGRAM – Boeing Australia ha recentemente raggiunto altri due traguardi sul Royal Australian Air Force Loyal Wingman – Advanced Development Program: weight on wheels and aircraft power on. Le pietre miliari dello sviluppo dell’unmanned aircraft arrivano poche settimane dopo il completamento della prima fusoliera, consentendo rapidi progressi in systems installation and functional and integration testing. “Stiamo continuando al passo con il nostro obiettivo di volare entro la fine dell’anno, in modo da poter mostrare ai nostri clienti e al mondo quali unmanned capability si possono realizzare”, ha affermato Shane Arnott, program director of the Boeing Airpower Teaming System. “I forti contributi del nostro team stanno alimentando i nostri progressi”.

BRITISH AIRWAYS PORTA FORNITURE MEDICHE ESSENZIALI NEL REGNO UNITO – Un aereo British Airways con forniture mediche di vitale importanza provenienti dalla Cina sta tornando a Londra Heathrow. Il capitano Robert Kendall è a capo del flight crew che opera il Boeing 777 British Airways con a bordo ventilatori e dispositivi di protezione individuale (DPI) tra cui occhiali, protezioni per il viso e abiti. Il volo è stato operato in collaborazione con il governo del Regno Unito e IAG Cargo. L’Ambasciata britannica sta lavorando con il Dipartimento della Salute per procurarsi apparecchiature mediche dalla Cina e consegnarle agli ospedali del NHS in tutto il Regno Unito. Il volo è partito da Shanghai alle 11.00 ora locale del 9 aprile e dovrebbe atterrare a Heathrow nel tardo pomeriggio. Nei prossimi giorni, 55 tonnellate di disinfettante per le mani arriveranno nel Regno Unito su un volo simile da Shanghai. Alex Cruz, British Airways Chairman and Chief Executive, ha dichiarato: “Stiamo facendo tutto il possibile per supportare la risposta globale a Covid-19, sia trasportando importanti forniture mediche nel Regno Unito che contribuendo a portare i britannici a casa. Continueremo a utilizzare tutte le risorse disponibili per supportare il governo, il NHS e le comunità di tutto il mondo che potrebbero aver bisogno del nostro aiuto”. Il volo è stato reso possibile dopo che la Civil Aviation Authority of China (CAAC) ha autorizzato a riaprire la rotta regolare da Shanghai a Heathrow per British Airways per cargo use. Da marzo, IAG Cargo e le compagnie aeree all’interno di IAG, tra cui Aer Lingus e Iberia, hanno contribuito a trasportare forniture mediche in Europa per aiutare a combattere l’impatto del Covid-19.

ANA: MODIFICHE AL NETWORK DOMESTICO – All Nippon Airways (ANA) comunica che, causa coronavirus, cambierà temporaneamente le sue frequenze di volo verso e da determinate città. Nel newtork domestico (1 aprile – 28 aprile) un totale di 1.523 voli che servono 56 rotte saranno interessati dalle modifiche apportate oggi, portando il numero totale di voli interessati a 7.152 che servono 89 rotte diverse. ANA continuerà a monitorare attentamente la situazione e adotterà le misure appropriate quando necessario. Per ulteriori informazioni, consultare il link seguente: https://www.ana.co.jp/en/jp/topics/notice200127/.