Wizz Air mette in atto misure per mitigare l’incidenza finanziaria della pandemia e conferma i piani di crescita

Wizz Air Holdings Plc oggi fornisce un aggiornamento commerciale post-chiusura per l’anno conclusosi il 31 marzo 2020 (F20). Wizz Air annuncia che prevede di riportare un underlying F20 net profit in linea con il più recente guidance range della compagnia di 350-355 milioni di euro.

Come recentemente annunciato, il traffico di Wizz Air a marzo 2020 è diminuito del 34% su base annua. Wizz Air attualmente opera il 3% della sua capacità pre-COVID-19.

Tuttavia, a seguito di COVID-19 e in linea con gli standard IFRS, Wizz Air riconoscerà perdite eccezionali nel quarto trimestre F20 di 70-80 milioni di euro, specificamente legate alle perdite di copertura per i mesi da marzo a maggio 2020. Di conseguenza, Wizz Air prevede di segnalare uno statutory net profit di 270-280 milioni di euro per F20.

A questo punto, Wizz Air non è in grado di fornire indicazioni per l’anno che si chiuderà il 31 marzo 2021 (F21).

La compagnia conferma di avere un bilancio molto forte e un’eccellente liquidità con 1,5 miliardi di euro in contanti alla fine di marzo 2020, uno dei più forti del settore.

Dopo lo scoppio del coronavirus, Wizz Air ha collaborato con vari governi per offrire voli di rimpatrio ai cittadini in Europa, Asia centrale, Nord Africa e Nord America. La compagnia ha inoltre operato numerosi voli tra la Cina e l’Ungheria al fine di consegnare forniture mediche, con la maggior parte degli ordini provenienti dal governo ungherese.

A breve termine, la compagnia continua ad adeguare attivamente la capacità alle condizioni di mercato e sta rivedendo l’allocazione degli aeromobili nelle basi quando si presentano opportunità. Mentre i mercati si normalizzeranno, Wizz Air prevede di mantenere pienamente i suoi piani per aumentare la capacità in media del 15% annuo. Inoltre, la compagnia conferma che l’avvio delle operazioni di Wizz Air Abu Dhabi sta procedendo in linea con la linea temporale iniziale.

Sono state messe in atto diverse misure per mitigare l’incidenza finanziaria di COVID-19. Wizz Air ha lavorato con i fornitori per ridurre le tariffe contrattate e migliorare i termini di pagamento. Inoltre, conferma che entro la fine dell’F23 restituirà gradualmente 32 aeromobili in leasing più vecchi alla scadenza dei contratti esistenti.

Nonostante i suoi sforzi, la compagnia renderà ridondanti 1.000 posizioni, con una riduzione della forza lavoro del 19%. Sono state e saranno adottate a breve termine ulteriori misure per il personale, come richiesto dalle restrizioni di viaggio dovute alla pandemia di COVID-19. Viene anche annunciato che per l’intero F21, le retribuzioni del Chief Executive Officer, del Board of Directors e di tutti i senior Officers saranno ridotte del 22%, mentre gli stipendi dei piloti, dei cabin crew e del personale d’ufficio saranno ridotti del 14% in media.

József Váradi, Amministratore delegato di Wizz Air, ha commentato: “Innanzitutto, desidero ringraziare la nostra gente per il suo straordinario supporto ai passeggeri e alle comunità di tutti i paesi durante questi tempi senza precedenti. Hanno affrontato le sfide con determinazione, soprattutto quando si è trattato di effettuare voli di rimpatrio per i cittadini bloccati da COVID-19 in tutto il mondo e trasportare forniture mediche chiave per aiutare i nostri paesi, le comunità di operatori sanitari e i loro pazienti. Abbiamo preso varie iniziative per proteggere la posizione della compagnia in modo controllato durante la pandemia COVID-19 e stiamo rivedendo la competitività e l’allocazione delle attività. Stiamo inoltre lavorando per migliorare ulteriormente la nostra posizione strategica, in termini di costi e liquidità in seguito a questa crisi, per garantire che possiamo raggiungere il nostro obiettivo di crescita a lungo termine. Wizz Air rimane senza dubbio nella migliore posizione per la creazione di valore a lungo termine nel settore dell’aviazione europea grazie al suo low fare – low cost business model e al posizionamento unico come leader di mercato nel crescente CEE market. La compagnia prevede di offrire un significativo valore per gli azionisti, benefici ambientali e opportunità di lavoro negli anni a venire”.

(Ufficio Stampa Wizz Air – Photo Credits: Wizz Air)