Boeing riprende la Commercial Airplanes Production in Puget Sound

Boeing riprenderà l’intera Commercial Airplanes production con un approccio graduale nelle sue Puget Sound-region facilities la prossima settimana, dopo aver sospeso le operazioni il mese scorso in risposta alla pandemia COVID-19. In tutti i suoi siti, la società ha adottato ulteriori precauzioni e ha istituito procedure globali per proteggere le persone e combattere la diffusione di COVID-19.

“La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, delle loro famiglie e comunità è la nostra priorità condivisa”, ha affermato Stan Deal, presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes and senior executive in the Pacific Northwest. “Questo approccio graduale garantisce una base di approvvigionamento affidabile, i nostri dispositivi di protezione individuale sono prontamente disponibili e abbiamo tutte le misure di sicurezza necessarie per riprendere il lavoro essenziale per i nostri clienti”.

Circa 27.000 persone nell’area di Puget Sound torneranno alla produzione nei 747, 767, 777 e 787 programs, a supporto di infrastrutture di trasporto globali critiche, servizi di trasporto merci e missioni di difesa e sicurezza nazionali. Il programma 737 riprenderà a operare per riavviare la produzione del 737 MAX. Boeing South Carolina rimane attualmente in una sospensione delle operazioni. All’inizio di questa settimana Boeing ha riavviato principalmente le defense production operations nella regione con circa 2.500 persone.

I dipendenti di Puget Sound per i 737, 747, 767 e 777 programs torneranno già dal terzo turno il 20 aprile e la maggior parte torneranno al lavoro entro il 21 aprile. I dipendenti del 787 program torneranno già dal terzo turno il 23 aprile, con la maggior che tornerà al lavoro entro il 24 aprile.

Le pratiche dell’azienda rafforzano la pulizia, la salute dei dipendenti e l’allontanamento fisico, allineate con le linee guida federali e statali.

Le misure rafforzate continueranno fino a quando le condizioni non consentiranno il ritorno ai normali processi. Boeing continuerà a monitorare le linee guida governative su COVID-19, a valutare l’impatto sulle operazioni aziendali e ad adeguare i piani all’evolversi della situazione.

(Ufficio Stampa Boeing)

2020-04-17