Volotea annuncia 40 rotte domestiche aggiuntive nel network 2020, di cui 8 in Italia

Volotea ha annunciato in Italia, Francia, Spagna e Grecia l’avvio di 40 nuove rotte domestiche, 15 delle quali in esclusiva. Per quest’estate, la compagnia punta a incrementare le possibilità di volo nazionali per i suoi passeggeri, facilitando gli spostamenti tra la terraferma e le isole. Le rotte saranno operative da luglio. La compagnia ha annunciato, infine, che la ripresa delle sue operazioni è prevista per il 16 giugno con il servizio Airbus Shuttle tra Tolosa e Amburgo.

Volotea amplierà il network 2020 con un totale di 40 nuove rotte in Italia, Francia, Spagna e Grecia. In questi Paesi, inoltre, è forte la volontà della compagnia di intensificare i collegamenti domestici per quest’estate, rafforzando i voli tra le isole e la terraferma. Volotea scenderà in pista con 8 nuove rotte in Italia, 15 in Francia, 15 in Spagna e 2 in Grecia. Delle 40 nuove rotte in vendita, 15 sono esclusiva del vettore. Infine, Volotea ha annunciato l’ingresso di 4 nuovi aeroporti nel suo network: Beauvais in Francia, Santiago de Compostela e Granada in Spagna e Bologna in Italia.

Tutti i dettagli relativi ai nuovi voli sono disponibili da oggi sul sito www.volotea.com.

“Oggi, siamo davvero entusiasti di poter condividere con i nostri passeggeri ottime notizie, annunciando l’avvio di numerose rotte domestiche aggiuntive. Siamo convinti che, nei prossimi mesi estivi, i nostri passeggeri vorranno viaggiare di più, specialmente sulle rotte nazionali, ora che i protocolli di volo stanno diventando più chiari e che si sta riguadagnando fiducia nei confronti dei viaggi all’insegna della massima salute e sicurezza. Pertanto, abbiamo adattato il nostro network di destinazioni, rafforzando fortemente tutti i nostri collegamenti nazionali in Spagna, Francia, Italia e Grecia”, ha affermato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea.

In Italia le nuove rotte sono 8, 5 delle quali in esclusiva, e permetteranno alla compagnia di moltiplicare i collegamenti tra Sicilia, Sardegna e la penisola italiana. Volotea può, inoltre, contare su Bologna tra i nuovi aeroporti 2020.

Le nuove rotte annunciate sono:

Catania-Torino-Catania
Palermo-Trieste-Palermo (esclusiva)
Lamezia Terme-Trieste-Lamezia Terme (esclusiva)
Alghero-Napoli-Alghero
Alghero-Torino-Alghero
Olbia-Pescara-Olbia (esclusiva)
Olbia-Trieste-Olbia (esclusiva)

Infine, non va dimenticato il recente annuncio relativo alla nuova rotta Olbia-Bologna-Olbia.

In Francia, Volotea offre un totale di 15 nuove rotte, 5 delle quali esclusive. Tutte le nuove rotte permettono di raggiungere destinazioni di vacanza. Volotea, da oggi, connette tutte le sue città della Francia continentale con la Corsica. Da quest’anno la low-cost include nel suo network 2020 anche l’aeroporto di Beauvais.

In Spagna, il vettore rafforza la sua presenza, offrendo 15 nuove rotte, 5 delle quali in esclusiva. Volotea intensificherà le connessioni con le isole Baleari e Canarie. Con questi nuovi voli, Volotea raddoppia il volume di rotte offerte in Spagna e comincerà a volare in 2 nuovi aeroporti – Santiago de Compostela e Granada. Volotea raddoppia, poi, la sua presenza sia nelle Asturie sia a Bilbao basando un aeromobile aggiuntivo in entrambi gli aeroporti.

Infine, in Grecia, Volotea offrirà 2 nuove rotte, collegando Atene con Corfù e Santorini con Salonicco. Allo stesso tempo, la compagnia intensificherà le frequenze dei suoi voli tra le isole e la terraferma.

“Vogliamo continuare a offrire ai nostri passeggeri ciò che sappiamo fare meglio, agevolando gli spostamenti tra città di medie e piccole dimensioni con grande flessibilità e nella massima sicurezza. Siamo orgogliosi di lanciare queste nuove rotte che, in questa fase di ripartenza del comparto turistico e di tutto il Paese, oltre a offrire nuove opportunità di viaggio, rappresentano un messaggio positivo e di speranza. Volotea continua a investire in Italia, supportando il tessuto economico locale. Infine, stiamo valutando la possibilità di incrementare le frequenze su alcune delle nostre rotte domestiche, per permettere viaggi ancora più comodi ai nostri passeggeri”, ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.

Riguardo l’avvio di due nuovi collegamenti in partenza da Torino per Catania e Alghero per l’estate 2020, Andrea Andorno, Amministratore Delegato di Torino Airport, afferma: “Volotea continua a credere nell’Aeroporto di Torino e la scelta di aprire due nuove rotte in questo periodo dimostra che la compagnia è al nostro fianco per far tornare a volare Torino e il Piemonte. I collegamenti annunciati oggi ci permetteranno di riavvicinare Torino alle due isole maggiori italiane che, sicuramente, saranno anche tra le mete più desiderate per le vacanze di quest’anno. Volotea guarda insieme a noi al ritorno alla normalità e sono pertanto fiducioso sulla ripresa e sul potenziamento dei voli per le altre destinazioni già servite dalla Compagnia. Un segnale positivo per tutti i passeggeri che troveranno un aeroporto preparato e accogliente per continuare a spostarsi in massima sicurezza e tranquillità”.

Sulla nuova rotta esclusiva Palermo-Trieste, Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, afferma: “Una nuova rotta con Volotea, da anni partner commerciale tra i più affidabili e più legati all’aeroporto di Palermo. Il nuovo collegamento è un ottimo segnale verso la ripresa della programmazione estiva dei voli. Palermo, il suo territorio, è una meta molto ricercata dai turisti, a conferma dell’eccellente lavoro dell’amministrazione comunale, che negli ultimi anni ha ottenuto alcuni importanti riconoscimenti: Palermo capitale della cultura e il percorso arabo-normanno patrimonio dell’Unesco, che hanno reso la città una meta particolarmente attrattiva per turisti nazionali e internazionali”.

Sui tre nuovi collegamenti esclusivi in partenza da Trieste per l’estate 2020 alla volta di Palermo, Lamezia Terme e Olbia, Marco Consalvo, Amministratore Delegato di Trieste Airport, dice: “Siamo particolarmente soddisfatti di annunciare con Volotea queste 3 nuove destinazioni da e per Trieste Airport e l’estensione del volo su Napoli per i mesi di luglio e agosto, in un momento così complesso per il trasporto aereo; questo sviluppo è strategico per Trieste Airport, perché consolida il rapporto con Volotea e offre nuove opportunità di viaggio per i passeggeri aventi come origine o destinazione il Friuli Venezia Giulia o le aree geografiche limitrofe”.

(Ufficio Stampa Volotea – Photo Credits: Volotea)