News Brevi – 30.05.2020

GE AVIATION: CONTRATTO DA $394 MILIONI PER I MOTORI J85 – A GE Aviation è stato assegnato un contratto da $394 milioni dalla Defense Logistics Agency (DLA) per J85 engine supplies a United States Air Force and Navy. Il lavoro sarà svolto dalla struttura di GE Aviation a Lynn, MA, e attraverso i GE’s U.S. supply chain sites. “Siamo lieti di ricevere questo importante riconoscimento e ci impegniamo a prolungare la vita utile delle attuali risorse militari”, ha affermato Al DiLibero, GE Aviation’s vice president and general manager of medium combat & trainer engines. “Siamo molto entusiasti di supportare U.S. Air Force and Navy con un motore affidabile che è stato utilizzato da generazioni di piloti, orgogliosamente costruito da generazioni di dipendenti GE”. La DLA classifica il nuovo contratto come parte del suo Captains of Industry (COI) program, che utilizza Supplier Capability Contracts per semplificare il processo di approvvigionamento. Da quando è entrato in servizio nel 1959, il motore J85 ha alimentato in modo affidabile aerei militari tra cui T-38, F-5, T-2C e A-37B, accumulando oltre 75 milioni di ore. Sono stati prodotti oltre 13.000 motori e il J85 opera in 28 paesi. Il J85-powered T-38 è il primary pilot training aircraft dell’USAF. Il single-shaft axial-flow turbojet engine con 8-stage compressor section e 2-stage turbine fornisce al T-38A una top speed di Mach 1.3. Nel 2001 l’USAF ha aggiudicato un contratto da $601 milioni per hardware kits per l’upgrade di 1.202 motori J85 per il T-38. L’upgrade kit comprende compressor rotor and stator assembly ridisegnati, HPT migliorata e un nuovo afterburner liner. Il T-38 con motore J85 dovrebbe rimanere in servizio operativo fino al 2040 e oltre.

AMERICAN AIRLINES DONA 10 MILIONI DI AADVANTAGE MILES AL ST. JUDE CHILDRENS’S RESEARCH HOSPITAL – Grazie ai membri del programma AAdvantage, American Airlines sta donando 10 milioni di loyalty miles al St. Jude Children’s Research Hospital, per sostenere la sua missione di aiutare le famiglie dei piccoli pazienti. Il dono è stato reso possibile dai membri di AAdvantage che hanno acquistato miglia a maggio dopo che American ha annunciato che avrebbe donato 1 miglio AAdvantage per ogni miglio acquistato, fino a 10 milioni di miglia. I membri di AAdvantage si sono impegnati per questa causa e hanno rapidamente raggiunto il massimo di 10 milioni di miglia. “Siamo così orgogliosi di collaborare con i membri AAdvantage e il St. Jude Children’s Research Hospital nel loro importante lavoro di cura dei bambini”, ha dichiarato Bridget Blaise-Shamai, American’s Vice President of Loyalty and Cusomer Insights. “Siamo lieti di contribuire con il St. Jude in supporto dei bambini e delle loro famiglie”.