China Express prende in consegna il suo primo Airbus A320neo con motori Pratt & Whitney GTF

China Express First GTFPratt & Whitney e China Express Airlines Co., Ltd (China Express) hanno annunciato che la compagnia aerea ha preso in consegna il suo primo Airbus A320neo equipaggiato con motori Pratt & Whitney GTF. Questa consegna porta la flotta totale di China Express a 50 velivoli, con altri 28 aeromobili A320neo in ordinazione.

“Oggi è una pietra miliare significativa per la nostra compagnia aerea e per l’evoluzione della nostra flotta in crescita”, ha dichiarato Li Zhi Liang, Presidente di China Express Airlines. “La tecnologia leader del settore offerta dal motore Pratt & Whitney GTF ci consente di offrire ai passeggeri un’esperienza di volo più silenziosa, raggiungendo al contempo i nostri obiettivi per ottenere riduzioni nel consumo di carburante e nelle emissioni”.

Fondata nel 2006, China Express è una compagnia aerea indipendente con focus a lungo termine sulla regional aviation in Cina. La Cina ospita una delle più grandi flotte GTF, il motore equipaggia 10 compagnie aeree con oltre 120 aeromobili della famiglia A320neo operativi. Pratt & Whitney potenzia l’aviazione cinese da più di 90 anni, con una presenza crescente nelle training and service and support offerings in 20 città della Cina.

“Vogliamo congratularci con China Express mentre prendono in consegna il loro primo aereo A320neo con motori GTF e diamo il benvenuto alla compagnia aerea nella nostra famiglia Pratt & Whitney”, ha affermato Rick Deurloo, chief commercial officer at Pratt & Whitney. “Data la focalizzazione della compagnia aerea sull’efficienza nei consumi e sulla sostenibilità, il motore GTF è la soluzione ideale e apprezziamo la fiducia che hanno riposto nella nostra geared engine architecture. Siamo pronti a supportare China Express e la loro flotta in crescita anche in futuro”.

Da quando è entrato in servizio all’inizio del 2016, il motore GTF ha dimostrato la sua promessa capacità di ridurre il consumo di carburante del 16%, di ridurre le emissioni di ossido di azoto del 50% rispetto allo standard normativo e di ridurre il rumore del 75%.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney – Photo Credits: China Express/Pratt & Whitney)