La Finlandia accoglie visitatori da diversi paesi. Finnair serve oltre 30 destinazioni a luglio

A partire dal 13 luglio, la Finlandia aprirà i suoi confini per tutti i viaggi da paesi come Australia, Austria, Belgio, Cipro, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Slovenia, Slovacchia e Svizzera e consentirà viaggi di lavoro da Cina, Giappone, Corea del Sud e Thailandia a partire dal 13 luglio.

I viaggiatori da questi i paesi possono quindi entrare in Finlandia senza requisiti di quarantena. La Finlandia ha aperto i suoi confini già a giugno per viaggiare da Danimarca, Estonia, Islanda, Lettonia, Lituania e Norvegia.

In linea con l’apertura dei confini, Finnair sta aumentando il proprio traffico a luglio, effettuando 70-80 voli di sola andata al giorno verso destinazioni nazionali, europee e asiatiche. A luglio Finnair serve circa 30 destinazioni in Europa e vola a Tokyo, Seoul e Hong Kong in Asia. Il numero di destinazioni e frequenze aumenterà verso l’autunno.

Finnair ha la capacità di aumentare rapidamente i voli, quando le restrizioni di viaggio verranno rimosse e la domanda sarà ripristinata.

“I cambiamenti nelle restrizioni di viaggio si riflettono rapidamente nelle prenotazioni dei nostri voli e possiamo vedere chiaramente che le persone hanno un bisogno e un desiderio di viaggiare”, afferma Ole Orvér, Chief Commercial Officer, Finnair. “Stiamo già aspettando con impazienza il prossimo round di nuove aperture tra due settimane e le possibilità che porteranno alla nostra rete e ai nostri clienti”.

“L’industria dei viaggi finlandese accoglie i turisti internazionali ad esplorare la bella estate finlandese. Le notti bianche settentrionali possono essere vissute ad esempio nella Lapponia finlandese, la natura finlandese ha molto da offrire ai viaggiatori che cercano esperienze autentiche”, continua Orvér.

In luglio-agosto Finnair serve le seguenti destinazioni:

Destinazioni in Finlandia: Kuopio, Mariehamn, Oulu, Rovaniemi, Turku, Vaasa, Ivalo (da agosto), Kittilä (da agosto).

Destinazioni in Europa: Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Budapest, Copenhagen, Düsseldorf, Francoforte, Ginevra, Gothenburg, Amburgo, Londra, Málaga, Manchester, Monaco, Oslo, Parigi, Praga, Riga, Stoccolma, Tallinn, Vienna, Vilnius, Zurich.

Ad agosto, Finnair aprirà altre rotte per Alanya, Antalya, Bergen, Creta (Chania e Heraklion), Dublin, Dubrovnik, Edinburgh, Milano, Palma, Rhodes, Roma, Split, Saint Petersburg, Varsavia.

Destinazioni in Asia: Hong Kong, Seoul, Tokyo (Narita).

La rotta verso Shanghai è ancora soggetta alle approvazioni del governo.

Modifiche nelle destinazioni sono possibili in base alle possibili restrizioni di viaggio. Finnair consiglia ai viaggiatori di verificare le possibili restrizioni all’ingresso della destinazione prima di viaggiare.

Finnair offre ai clienti un’eccezionale flessibilità nel modificare le date di viaggio delle prenotazioni effettuate tra il 1 aprile e il 31 agosto.

Finnair ha inoltre introdotto diverse misure per proteggere la salute dei clienti e dell’equipaggio di cabina durante il volo. La pulizia degli aeromobili è stata intensificata e l’uso di maschere per il viso è obbligatorio a bordo. Per una maggiore sicurezza, Finnair distribuisce un “Clean Kit” che contiene disinfettante per le mani e salviettine. Anche gli aeroporti finlandesi hanno messo in atto procedure per proteggere la salute dei clienti durante il viaggio.

(Ufficio Stampa Finnair)