American Airlines e JetBlue annunciano una partnership strategica

JetBlue Airways Corp. e American Airlines Group Inc. hanno annunciato oggi una partnership strategica che creerà connettività senza soluzione di continuità per i viaggiatori nel Northeast e una scelta più ampia per i clienti dei loro domestic and international networks. Inoltre, la relazione accelererà il recupero di ciascuna compagnia aerea a seguito della pandemia.

La partnership include un alliance agreement che propone codeshare and loyalty benefits, che miglioreranno le offerte di ciascun vettore a New York e Boston.

I clienti beneficeranno di numerosi vantaggi derivanti dalla nuova partnership, tra cui:

Rotte nuove e ampliate: la partnership consente nuove opportunità di crescita strategica per entrambe le compagnie aeree. Di conseguenza, American lancerà un servizio internazionale da New York (JFK) a Tel Aviv (TLV) e ad Atene (ATH). JFK – Rio De Janeiro (GIG) tornerà come rotta stagionale giornaliera nell’inverno 2021, inoltre la compagnia continuerà a servire destinazioni popolari a lungo raggio come Londra (LHR) e Madrid (MAD). JetBlue accelererà inoltre la sua crescita in città chiave, offrendo il suo servizio a un numero maggiore di clienti. JetBlue crescerà a New York City, aggiungendo voli a LaGuardia (LGA) e Newark (EWR), aumentando anche la sua presenza a JFK, per collegamenti senza soluzione di continuità con l’American expanded international network. JetBlue prevede di migliorare il servizio verso i mercati strategici sulla East Coast, West Coast e nel sud-est, basandosi sul servizio recentemente annunciato da JetBlue tra EWR e nove mercati, incluso il servizio a Los Angeles (LAX) e San Francisco (SFO).

Maggiori vantaggi in termini di scelta e fedeltà: attraverso le loro reti integrate, JetBlue e American opereranno voli in codeshare reciproco, offrendo ai clienti nuove opzioni con orari migliorati, tariffe competitive e accesso senza sosta a più destinazioni nazionali e internazionali. JetBlue otterrà connettività verso più destinazioni negli Stati Uniti, un’ampia rete globale e una proposta migliorata per i frequent flyer, mentre American integrerà il servizio migliorato e ampliato di JetBlue con nuove rotte internazionali. JetBlue e gli American loyalty members godranno anche di nuovi vantaggi, mentre i vettori stanno esplorando ulteriori esperienze premium per i clienti.

Esperienza senza soluzione di continuità: i clienti potranno godere di un’esperienza senza soluzione di continuità su entrambe le compagnie aeree, inclusa la possibilità di prenotare un singolo itinerario su entrambi i siti Web, comodi collegamenti e un’esperienza a terra migliorata, risultando una proposta convincente sia per i clienti leisure che corporate. Inoltre, i clienti che cercano maggiore comfort nel servizio transcontinentale avranno accesso al JetBlue’s Mint e all’American’s three-class Transcon service.

“Associare la rete domestica di JetBlue alla mappa delle rotte internazionali di American crea una nuova scelta competitiva nel Northeast, dove i clienti desiderano un’alternativa ai dominant network carriers”, afferma Joanna Geraghty, President and Chief Operating Officer, JetBlue. “Questa partnership con American è il prossimo passo nel nostro piano per accelerare il recupero dal Coronavirus, far volare di nuovo i nostri crew members e i nostri aerei e alimentare la crescita di JetBlue nel futuro”.

“Questa è un’incredibile opportunità per entrambe le nostre compagnie aeree”, ha dichiarato il presidente di American Airlines, Robert Isom. “American ha una solida storia nel Northeast e siamo orgogliosi di collaborare con JetBlue come ultimo capitolo di questa lunga storia. Insieme, possiamo offrire ai clienti un prodotto leader del settore a New York e Boston, con più voli in più città”.

La partnership tra American e JetBlue consente una crescita internazionale sostenibile per i clienti nel Northeast da JFK, che continuerà a integrare il solido servizio internazionale da Philadelphia (PHL).

I nuovi nonstop service a TLV e ATH da JFK saranno i primi long-haul international flights che American lancia da New York da oltre quattro anni.

Il codeshare introdurrà i clienti JetBlue su oltre 60 nuove rotte operate da American e porterà i clienti American su oltre 130 nuove rotte operate da JetBlue.

Una volta terminata la pandemia coronavirus (COVID-19), la nuova partnership faciliterà sicuramente l’aggiunta da parte di American di nuovi mercati a lungo raggio in Europa, Africa, India e Sud America.

JetBlue non aderirà a oneworld o all’AA/IAG Atlantic Joint Business Agreement e continuerà con i piani per lanciare e operare in modo indipendente voli transatlantici verso Londra nel 2021.

(Ufficio Stampa American Airlines – Photo Credits: American Airlines)