Nessuna commissione di cambio di prenotazione per i voli Lufthansa, SWISS, Austrian Airlines e Brussels Airlines

Lufthansa, SWISS, Austrian Airlines e Brussels Airlines cambiano generalmente la ticket fare structure fino alla fine di dicembre. Con effetto immediato, tutte le tariffe possono essere riprenotate più volte gratuitamente, inclusa, ad esempio, la più bassa light fare senza checked baggage.

In risposta alla pandemia, Lufthansa Group Airlines aveva già reso possibile un cambio di prenotazione gratuito una tantum in primavera. Il nuovo regolamento si applica in tutto il mondo a tutte le nuove prenotazioni su rotte a corto, medio e lungo raggio. Le compagnie aeree di Lufthansa Group soddisfano così in misura ancora maggiore le esigenze dei loro clienti con accordi di viaggio flessibili.

Tuttavia, i clienti possono dover sostenere costi aggiuntivi se, ad esempio, la classe di prenotazione originale non è più disponibile quando si riprenota a una data o destinazione diversa. L’eventuale differenza verrà compensata mediante pagamento aggiuntivo.

Le Lufthansa Group network airlines stanno inoltre rispondendo alle esigenze speciali dei clienti durante la crisi Coronavirus e continuano a offrire una return flight promise su tutte le rotte europee e, insieme ad AXA Partners, una travel insurance policy per la protezione nel paese di viaggio.

La copertura in loco si applica in caso di avviso di viaggio o di diffusione significativa della pandemia. I viaggiatori torneranno in Germania, Austria o Svizzera con Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines.

Le tariffe Economy Classic, Business Saver, Economy Flex e Business Flex includono un “all-inclusive carefree package” che copre, tra le altre cose, i costi di quarantena, l’interruzione del viaggio, una consulenza telefonica prima e durante il viaggio o il rimpatrio medico.

Con la tariffa “Bring me Home NOW”, i clienti vengono trasportati sul prossimo volo prenotabile di Lufthansa Group, se lo desiderano. Queste estensioni tariffarie sono gratuite e sono state prorogate fino alla fine di settembre.

(Ufficio Stampa Lufthansa Group)