Emirates e flydubai riattivano la loro partnership

Emirates flydubai 2020

Emirates e flydubai hanno annunciato che i clienti di entrambe le compagnie aeree possono ancora una volta accedere ad una ampia gamma di opzioni di viaggio in tutto il mondo, collegandosi in modo fluido e sicuro attraverso Dubai.

A seguito della progressiva ripresa dei voli passeggeri, le due compagnie aeree con sede a Dubai hanno rilanciato la loro partnership strategica e di successo per offrire ai clienti maggiori opzioni di collegamento, comodità e flessibilità di viaggio. I clienti Emirates possono ora viaggiare con voli in codeshare verso le oltre 30 destinazioni del network di flydubai, mentre i clienti flydubai hanno a disposizione oltre 70 destinazioni verso cui possono viaggiare con Emirates.

Commentando il rinnovo della partnership, Adnan Kazim, Chief Commercial Officer di Emirates, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare che i nostri clienti possono ancora una volta sfruttare i punti di forza di Emirates e flydubai per accedere ad un ampio network di destinazioni, con un unico biglietto e un programma fedeltà integrato. Potranno usufruire di un’esperienza di viaggio sicura, fluida e senza stress attraverso Dubai e avere il loro bagaglio sotto controllo fino alla destinazione finale”.

Hamad Obaidalla, Chief Commercial Officer di flydubai, ha dichiarato: “Siamo fiduciosi che la domanda di viaggi continuerà ad aumentare man mano che un numero maggiore di paesi inizierà gradualmente a revocare le restrizioni sui viaggi internazionali. flydubai ha riavviato le operazioni su 32 gateway della propria rete da giugno e ci aspettiamo che il numero crescerà costantemente nei prossimi mesi. Dubai ha messo in atto forti protocolli di salute e sicurezza che hanno incoraggiato i passeggeri a viaggiare, sia per affari che per piacere, o per riunirsi con i loro cari”.

Emirates e flydubai offriranno esperienze di viaggio che riflettono l’offerta dei loro brand individuali, mantenendo la salute e la sicurezza di clienti e dipendenti a terra e in volo come priorità assoluta. Le due compagnie aeree hanno implementato ampie misure di sicurezza contro il COVID-19 in ogni fase del viaggio, inclusa una migliore sanificazione di tutti i punti di contatto e filtri HEPA avanzati montati nelle cabine degli aerei per eliminare polvere, allergeni e germi dall’aria della cabina.

I clienti che transitano a Dubai passano attraverso lo screening termico all’aeroporto. I banchi di trasferimento all’aeroporto di Dubai sono stati dotati di schermi protettivi, mentre il personale aeroportuale vestito con dispositivi di protezione individuale (DPI) è disponibile per fornire ulteriore assistenza. Molti dei voli di flydubai verso destinazioni in Africa, Asia centrale ed Europa operano dal Terminal 3 dell’aeroporto internazionale di Dubai, facilitando i collegamenti senza interruzioni ai passeggeri che viaggiano sui voli di Emirates da e per Dubai.

La partnership tra Emirates e flydubai è cominciata nell’ottobre 2017 e ha ricevuto un’enorme risposta positiva da parte dei clienti che hanno potuto beneficiare della maggiore scelta in fatto di destinazioni e di comodi collegamenti a Dubai. Durante i primi due anni della partnership, oltre 5 milioni di passeggeri hanno approfittato dei collegamenti offerti.

(Ufficio Stampa Emirates – Photo Credits: Emirates)