Vueling rende più flessibile la politica delle sue prenotazioni

Vueling, compagnia aerea parte del Gruppo IAG (International Airlines Group), rimodula i propri servizi e prodotti per adattarli alle attuali esigenze dei viaggiatori. In questo nuovo scenario, pensando soprattutto a possibili imprevisti o cambiamenti dell’ultimo minuto, la compagnia include il servizio di flessibilità nella prenotazione, senza costi aggiuntivi, al fine di offrire maggior tranquillità e serenità nel momento di acquisto di un biglietto aereo.

La compagnia aerea amplia la sua politica di flessibilità per continuare a adattarsi allo scenario attuale, ancora profondamente influenzato dalle conseguenze della pandemia e dalle limitazioni sugli spostamenti a livello nazionale e internazionale. Viste le circostanze, Vueling ritiene fondamentale che i passeggeri abbiano la possibilità di ripensare i propri piani, in modo semplice e flessibile.

Il servizio FlexFly permette ai clienti di modificare la data e l’ora del volo per qualsiasi rotta pagando soltanto l’eventuale differenza tariffaria. Inoltre, i passeggeri che hanno scelto la tariffa speciale TimeFlex possono modificare i loro voli tutte le volte che lo desiderano. Per modificare la prenotazione basta andare sul sito web della compagnia o usare l’app gratuita disponibile per Android e iPhone: tutti i viaggiatori possono farlo in qualsiasi momento, fino a due ore prima del decollo.

In aggiunta, Vueling ha pensato a un’assicurazione di annullamento che consente di recuperare la prenotazione se uno dei passeggeri è malato, anche in caso di positività al COVID-19.

La nuova politica di prenotazione è pensata per favorire e supportare la graduale ripartenza dei viaggi d’affari. Il passeggero business è stato tra i più penalizzati dall’inizio della pandemia, principalmente a causa delle restrizioni imposte sulla mobilità ma anche per via dell’incertezza generata dai cambiamenti permanenti a livello sociale ed economico.

Vueling continua a lavorare per garantire la sicurezza da un punto di vista igienico-sanitario dei propri passeggeri e del personale in tutti i viaggi. A tal fine, la compagnia sta applicando tutte le raccomandazioni formulate dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC).

Prima di volare, Vueling consiglia a tutti i passeggeri di effettuare il check-in online, quando possibile, attraverso l’app gratuita della compagnia. In linea con le raccomandazioni di EASA, Vueling riduce al minimo la presenza di bagagli a mano a bordo (borsa o valigetta), in modo da evitare il più possibile il contatto fisico tra personale e passeggeri.

L’uso delle mascherine è obbligatorio per volare. Una volta a bordo, i filtri sugli aeromobili Vueling rinnovano l’aria ogni 3 minuti, purificandola e miscelandola con aria fresca proveniente dall’esterno. Tutti gli aerei della compagnia sono dotati di filtri HEPA, che aiutano a prevenire la diffusione di batteri e virus e garantiscono un alto livello di protezione, eliminandoli con un’efficienza del 99,99%. Vueling rafforza anche la pulizia degli interni dei suoi aeromobili, sia in termini di frequenza che di utilizzo dei prodotti indicati da EASA.

(Ufficio Stampa Vueling – Photo Credits: Vueling)