PROSEGUE L’IMPEGNO DI EMIRATES CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI – Emirates sostiene il nuovo film globale della campagna It’s a Penalty “What is Human Trafficking?”. Il cortometraggio è progettato per educare il mondo sulla realtà della tratta e dello sfruttamento di esseri umani. Trasmettendo questo messaggio sul suo sistema di intrattenimento in volo su tutti i voli da ottobre, Emirates spera di far luce su questo problema globale e aiutare più persone a capire cos’è la tratta di esseri umani. Con una maggiore consapevolezza è possibile identificare e segnalare un maggior numero di casi sospetti. La tratta di esseri umani implica il movimento di persone all’interno di un paese o attraverso i confini in condizioni di sfruttamento contro la loro volontà mediante la forza, minacce, rapimenti o inganni. Nel 2017 l’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) ha stimato che ci fossero 24,9 milioni di persone vittime di tratta a livello globale (equivalente alla popolazione dell’Australia), di cui il 75% sono donne e bambini. Essendo uno dei più grandi connettori al mondo di persone e luoghi, Emirates si impegna a fare la sua parte per contribuire ad arginare questo crimine contro l’umanità. Attraverso la sua security division, Emirates collabora con agenzie e organizzazioni governative per migliorare la consapevolezza e le strategie di risposta efficaci nel settore del trasporto aereo. Riconoscendo che i dipendenti in aeroporto e sui voli sono in una posizione privilegiata per cercare questo tipo di crimine, Emirates ha investito per diversi anni in programmi di formazione per aiutare i suoi dipendenti a essere consapevoli di questo crimine e fornire loro gli strumenti per identificare e segnalare casi sospetti.

AEROPORTI DI ROMA: ATTIVO IL SISTEMA DI PRE-ACCETTAZIONE PER IL TEST COVID-19 PRESSO L’AEROPORTO DI FIUMICINO – E’ attivo il sistema di pre-accettazione online per effettuare il tampone presso l’aeroporto di Fiumicino, disponibile per tutti i passeggeri in arrivo da Belgio, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Repubblica Ceca, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord (inclusi isole del Canale, Gibilterra, isola di Man e basi britanniche nell’isola di Cipro ed esclusi i territori al di fuori del continente europeo) (dopo soggiorno o anche solo transito nei 14 giorni precedenti l’ingresso in Italia) e per tutti i passeggeri in partenza con i voli covid-tested AZ2038 e AZ2092. E’ possibile compilare il modulo online attraverso il link https://www.adr.it/form-preaccettazione, accessibile tramite smartphone, tablet o pc. A fine registrazione si riceverà una email di conferma con un numero identificativo che bisognerà comunicare agli addetti sul posto. E’ obbligatorio per i passeggeri minorenni compilare il modulo in modalità cartacea con firma apposta dal genitore/tutore. Resta comunque attiva la possibilità per tutti i passeggeri che non hanno avuto modo di compilare il modulo online, di farlo in modalità cartacea all’ingresso dell’area test covid-19.

SAS LANCIA UNO SHAREHOLDER PROGRAM – Gli azionisti di SAS sono una parte importante del futuro della compagnia. Di conseguenza, SAS lancia un nuovo shareholder program con vantaggi esclusivi per gli azionisti che sono membri EuroBonus e possiedono più di 4.000 azioni. Tutti gli azionisti che sono membri EuroBonus e proprietari di più di 4.000 azioni al 30 novembre 2020 possono partecipare al programma. I membri del programma riceveranno le campagne fornite ai dipendenti SAS 2-3 volte l’anno, con prezzi fortemente scontati su tariffe aeree nazionali e internazionali selezionate. Gli azionisti con 100.000-1 milioni di azioni entro il 30 novembre 2020, hanno anche la possibilità di ricevere lo status EuroBonus Gold. Gli azionisti con più di 1 milione di azioni entro il 30 novembre 2020, hanno la possibilità di ricevere lo status EuroBonus Diamond. Per ulteriori informazioni: www.sasgroup.net/investor-relations/shareholder-program.

UBER ELEVATE SELEZIONA GE AVIATION COME PARTNER – Uber Elevate ha selezionato GE Aviation Digital Group come partner dell’ecosistema per il suo aerial ridesharing program. La fase iniziale di questo programma svilupperà i requisiti per un flight data monitoring program per supportare electric vertical takeoff and landing (eVTOL) vehicles sulla piattaforma Uber.”Questa partnership ci aiuterà a espandere la nostra innovazione digitale mentre il settore dei viaggi continua a evolversi”, ha affermato Andrew Coleman, general manager of GE Aviation’s Digital Group. Il team di Uber Elevate sta lavorando per trasformare il mondo attraverso il ridesharing aereo su larga scala. Il lancio iniziale del suo servizio Uber Air è previsto per il 2023 utilizzando velivoli elettrici VTOL (decollo e atterraggio verticale) a Dallas e Los Angeles.

GE AVIATION VICINA AL COMPLETAMENTO DEL PROGRAMMA FATE – GE Aviation, in coordinamento con il Combat Capabilities Development Command (CCDC) dell’esercito americano – Aviation and Missile Center (AvMC), si sta avvicinando al completamento del programma Future Affordable Turbine Engine (FATE), un’iniziativa pluriennale per sviluppare un motore turboalbero da 5.000 a 10.000 cavalli di potenza. Il programma è finanziato congiuntamente da GE e dall’esercito ed è stato creato per soddisfare una serie di obiettivi in termini di peso, costi e performance. Questi includono una riduzione del 35% del consumo specifico di carburante, un miglioramento dell’80% nel rapporto peso/potenza, un miglioramento del 20% nella vita di progetto e una riduzione del 45% dei costi di produzione e manutenzione rispetto ai motori legacy attualmente in campo. Come parte dei requisiti del programma, GE ha testato con successo due motori. GE ha inoltre completato diversi test sui componenti, inclusi il separatore di particelle in ingresso, il compressore, il combustore e la turbina. Il programma completo di test del motore ha completato oltre 130 ore di test e ha acquisito più di 2.200 punti dati in condizioni stazionarie.

AMERICAN AIRLINES: PIU’ FLESSIBILITA’ E VANTAGGI PER GLI AADVANTAGE MEMBERS – American Airlines ha annunciato miglioramenti al programma fedeltà AAdvantage, fornendo ai membri la flessibilità di cui hanno bisogno e rendendo più facile il raggiungimento dell’elite status nel 2021, introducendo inoltre un nuovo rewards menu per i suoi membri più fedeli. “Ci rendiamo conto che quest’anno è stato impegnativo per i nostri membri, quindi siamo felici di fornire più modi per ottenere più premi”, ha affermato Rick Elieson, President of the AAdvantage program. “Ringraziamo i nostri membri per la loro continua lealtà e non vediamo l’ora di continuare il nostro rapporto sia a terra che in volo, mentre ci dirigiamo verso il 2021”. Maggiori info su aa.com/programupdates.

QATAR AIRWAYS INTRODUCE PIATTI VEGANI NEL SUO MENU PER I PREMIUM CUSTOMERS – Qatar Airways ha introdotto la sua prima gamma di piatti completamente vegani nel suo menu à la carte per i passeggeri di Business Class su tutti i voli, progettato per soddisfare la crescente domanda di cibo a base vegetale, elevando al contempo l’esperienza culinaria dei passeggeri quando viaggiano con la compagnia aerea. I piatti vegani appena preparati utilizzano solo ingredienti più freschi di provenienza locale e internazionale e sono disponibili per tutti i passeggeri di Business Class che volano dall’hub di Doha della compagnia aerea, l’Hamad International Airport e da voli selezionati per Doha. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Ci sforziamo sempre di fornire ai nostri clienti esperienze autentiche nei cieli. Siamo lieti di incorporare una vegan main course choice nel nostro menu di bordo, offrendo ai nostri passeggeri un’altra scelta di stile di vita che ridefinisce le aspettative di una compagnia aerea a cinque stelle”. La compagnia aerea offre anche un’ampia selezione di pasti speciali per soddisfare le diverse esigenze dietetiche. I passeggeri possono richiedere un pasto speciale fino a 24 ore prima del volo. Qatar Aircraft Catering Company (QACC), l’esclusivo fornitore di servizi di catering presso l’Hamad International Airport, garantisce che tutti i pasti in volo siano preparati con la massima qualità utilizzando gli ingredienti più freschi. Con una superficie di 69.000 metri quadrati, QACC è una delle strutture di ristorazione indipendenti più grandi del mondo.

QANTAS RILASCIA UNA COLLEZIONE DI ABBIGLIAMENTO IN EDIZIONE LIMITATA – Il principale stilista australiano, Martin Grant, ha rilasciato una collezione di abbigliamento sportivo in edizione limitata, che mostra un mix di loghi vintage della compagnia aerea per celebrare l’anno del centenario del canguro volante. Ispirato dai brand iconici di Qantas nel corso della storia, Grant ha deciso di progettare una gamma classica di capi essenziali. Il CEO di Qantas Loyalty, Olivia Wirth, ha affermato: “I frequent flyer di Qantas hanno una grande passione per il nostro brand e la nostra eredità. Il fatto che i nostri iconici loghi appaiano in una collezione così ben progettata renderà questa gamma molto ricercata dalle persone con una passione sia per l’aviazione che per la moda”. La collezione è disponibile per l’acquisto esclusivamente presso il Qantas Rewards Store da martedì 13 ottobre, fino ad esaurimento.

IBERIA: ACCORDO PER PCR TEST PRIMA DEL VOLO – Iberia continua a lavorare per recuperare la propria attività rendendo più facile e sicuro il volo per le persone. Poiché sempre più paesi richiedono ai passeggeri in arrivo di mostrare risultati negativi ai test Covid-19, Iberia ha raggiunto un accordo con la società di prevenzione dei rischi per la salute sul lavoro Quirónprevención per fornire test PCR a tariffe speciali per i clienti Iberia. Questo accordo esclusivo consentirà ai passeggeri di Iberia di mostrare i risultati certificati prima del volo. Per fare ciò, i clienti devono prenotare gli appuntamenti presso l’ufficio quirónprevención più vicino o visitando il sito web https://www.iberia.com/es/es/covid-19/test-pcr-quiron/. I risultati e un certificato ufficiale verranno rilasciati ai viaggiatori internazionali. A seconda del paese, vengono richiesti requisiti diversi per i viaggiatori internazionali. Iberia ha creato una mappa interattiva sul suo sito web, che attinge alle informazioni fornite da IATA e dai diversi paesi, dove i clienti possono verificare i requisiti di ogni paese a seconda dell’origine del volo, nonché i collegamenti alle pagine web di ciascun paese in cui questi requisiti vengono aggiornati. La mappa interattiva è consultabile qui: https://www.iberia.com/es/es/covid-19/medidas-adoptadas.

DE HAVILLAND CANADA: COMPONENT SOLUTIONS AGREEMENT CON ANA – De Havilland Canada ha annunciato di aver firmato un accordo quinquennale De Havilland Component Solutions (“DCS”) con All Nippon Airways (“ANA”) per supportare le operazioni della flotta di ANA di 24 Dash 8-400. In base all’accordo, De Havilland Canada gestirà i component maintenance, repair and overhaul (MRO) services per la flotta di aeromobili. Il programma DCS fornirà anche l’accesso a un exchange pool in posizione strategica e un inventario in loco presso l’hub della compagnia aerea a Tokyo, in Giappone. “Siamo lieti di dare il benvenuto a All Nippon Airways, operatore di lunga data di aeromobili Dash 8 Series, al programma De Havilland Component Solutions”, ha affermato Amod Kelkar, Vice President, Customer Services and Support, De Havilland Canada. “Il nostro programma è altamente adattabile per soddisfare i diversi modelli di business dei nostri clienti e siamo fiduciosi che ANA, che ha ricevuto i nostri Airline Reliability Awards in 12 occasioni dall’introduzione dei premi nel 2007, sarà in grado di migliorare ulteriormente le loro operazioni e trarre vantaggio dalla prevedibilità dei costi e dalla disponibilità di parti superiore fornita dal programma DCS”.