DELTA: TEST COVID-19 NEGATIVO PER ENTRARE NEGLI U.S. – In conformità con un nuovo ordine dei Centers for Disease Control, Delta Air Lines richiederà a tutti i clienti che entrano o transitano negli Stati Uniti da qualsiasi località al di fuori degli U.S di presentare un risultato negativo del test COVID-19 prima della partenza, a partire dal 26 gennaio. L’ordine CDC richiede a tutti i passeggeri di fornire un risultato negativo di un test effettuato entro tre giorni dalla partenza, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza durante il viaggio. “Niente è più importante per noi della sicurezza e della salute delle nostre persone e dei nostri clienti”, ha affermato Perry Cantarutti, Delta’s S.V.P. – Alliances and International. “Siamo grati al governo degli Stati Uniti per aver messo in atto queste misure. I test sono un passo importante per riaprire in sicurezza i confini internazionali per tutti i viaggiatori, il che a sua volta guiderà la ripresa economica globale”. Quest’ultimo ordine del CDC si aggiunge all’iniziativa lanciata lo scorso anno, che chiede ai clienti che volano negli Stati Uniti da una località internazionale di fornire volontariamente i propri dettagli per il tracciamento dei contatti. Tutti i clienti che volano con Delta devono continuare a seguire i requisiti di ingresso per i viaggi internazionali e si consiglia di controllarli prima della partenza.

ACIA: TRANSIZIONE DI QUATTRO AEREI A SAHEL AVIATION SERVICE – ACIA Aero Leasing (“ACIA”) ha completato la transizione di quattro aeromobili a Sahel Aviation Service in Mali (“SAS Mali”). Le consegne includono due Embraer ERJ-145 e due Beechcraft B1900D e sono avvenute negli ultimi tre mesi. Gli aerei porteranno a sette il portafoglio totale di aeromobili in leasing di ACIA a SAS Mali. Fondata oltre 20 anni fa, ACIA Aero Leasing è un regional aircraft lessor con uffici in Irlanda, Mauritius, Francia e Sud Africa. ACIA Aero Leasing gestisce un attuale portafoglio di oltre 50 regional passenger and freighter aircraft, che sono in leasing ad operatori in Africa, Asia, Europa e Sud America. Attraverso le partnership strategiche, ACIA può fornire alle compagnie aeree soluzioni di leasing chiavi in mano, dal dry leasing fino a full ACMI and charter operations.

ETIHAD CARGO: CRESCITA DEL 50% IN PHARMA SHIPMENTS – Etihad Cargo, la divisione cargo di Etihad Aviation Group con base ad Abu Dhabi, ha registrato un aumento del 50% su base annua delle spedizioni farmaceutiche con il suo prodotto specializzato PharmaLife. La crescita annuale a doppia cifra arriva quando il vettore segna il secondo anniversario dal conseguimento e dall’operatività della IATA CEIV certification for pharmaceutical and life science logistics (IATA CEIV Pharma), in collaborazione con il suo hub Abu Dhabi International Airport e Etihad Airport Services. Etihad Cargo attualmente opera più di 1.050 IATA CEIV Pharma/GDP certified trade lanes, che garantiscono l’integrità dei prodotti durante il trasporto. Spinta in gran parte dalla domanda di entrambi i segmenti CRT (da +15 a +25° C) e COL (da +2 a +8° C), Etihad Cargo ha anche avuto una forte crescita per le spedizioni ERT (da +2 a +25° C), lanciate verso la fine del 2020. “Etihad Cargo ha una notevole esperienza nel trasporto globale di prodotti farmaceutici a temperatura controllata e sensibili al fattore tempo, compresi i vaccini, operando in base ai severi requisiti dei produttori”, ha spiegato Martin Drew, Senior Vice President Sales and Cargo, Etihad Aviation Group. “La certificazione IATA CEIV ha riaffermato la forza del vettore in questo settore e ha rafforzato la fiducia dei partner, per fornire una quality product solution in 54 pharma station con esperti dedicati disponibili per consigli”. Il lancio dell’Hope Consortium, con sede ad Abu Dhabi, verso la fine del 2020, ha contribuito all’aumento di fine anno e dovrebbe supportare la crescita delle spedizioni farmaceutiche di Etihad Cargo fino al 2021. “Nel mese di dicembre milioni di dosi del vaccino SARS-CoV-2 sono state trasportate su un chartered Boeing 777-300ER Etihad Cargo, con ulteriori spedizioni programmate”, ha aggiunto Drew. Membro del Time and Temperature Working Group di IATA, Etihad Cargo intende rafforzare le proprie credenziali nel settore farmaceutico globale attraverso un programma di formazione continua che ha già raggiunto un pubblico mondiale di oltre 600 professionisti attraverso 30 webinar.

AMERICAN AIRLINES ESTENDE LA RINUNCIA AI COSTI DI MODIFICA – American Airlines offre ai clienti ulteriore flessibilità estendendo la sua offerta di rinuncia ai costi di modifica per i clienti che prenotano biglietti per qualsiasi nuovo viaggio acquistato entro il 31 marzo 2021. A partire dal 1° gennaio 2021, American ha eliminato tutte le spese di modifica per first class, business class, Premium Economy and Main Cabin tickets per la maggior parte dei voli domestici e internazionali. Questa nuova offerta si applica ai biglietti che soddisfano i seguenti criteri e include i biglietti Basic Economy: qualsiasi biglietto First, Business, Premium Economy, Main Cabin o Basic Economy acquistato entro il 31 marzo 2021 per viaggi futuri non sarà soggetto a costi di modifica prima del viaggio. I clienti devono pagare qualsiasi differenza tariffaria, se applicabile, e potrebbero essere applicate regole tariffarie a seconda del biglietto. I clienti possono modificare le loro città di origine e destinazione come parte di questa offerta.

BRUSSELS AIRLINES: GROUND HANDLING CONTRACT CON ALYZIA – A seguito del fallimento del suo handling partner Swissport Belgium nel giugno 2020, Brussels Airlines ha avviato una procedura per la ricerca di un nuovo ground handler nella sua home base a Brussels Airport. Poiché il fallimento ha liberato la seconda handling license all’aeroporto, diversi contendenti sono entrati nel mercato belga per candidarsi a una licenza permanente. A dicembre è stata concessa la seconda permanent operating license ad Alyzia, compagnia francese che serve oltre 80 compagnie aeree in 8 aeroporti francesi. Dopo un accurato processo di appalto durato diversi mesi e basato su criteri di qualità, performance e costi, Brussels Airlines ha deciso di nominare Alyzia come suo nuovo ground handling provider all’aeroporto a Brussles Airport a partire dal 1° aprile 2021. Il contratto prevede una cooperazione almeno fino a 31 marzo 2024. Il contratto include ramp handling (inclusi baggage handling, tarmac handling and de-icing, tra gli altri servizi) e la gestione del servizio Lost & Found di Brussels Airlines. Fino alla fine di marzo 2021, il ground handling di Brussels Airlines continuerà ad essere gestito da Aviapartner, l’altro titolare della licenza.

LUFTHANSA TECHNIK: UNITED AIRLINES SI UNISCE ALLA PIATTAFORMA AVIATAR – Lufthansa Technik AG dà il benvenuto a United Airlines come nuovo utente della sua piattaforma AVIATAR. La compagnia aerea ha firmato un contratto alla fine del 2020 per il supporto digitale tramite AVIATAR per la sua flotta Boeing 777 e Airbus A320, con l’intenzione di collaborare con Lufthansa Technik per sviluppare nuove predictive maintenance solutions per la sua Boeing 737 fleet. Engineering know-how and data expertise porteranno predictive maintenance solutions uniche per i diversi fleet types di United. United ha già iniziato a integrare AVIATAR nei suoi processi e training procedures esistenti. “Sfruttando la piattaforma digitale di AVIATAR, i nostri professionisti possono accedere a dati, approfondimenti e consigli che ci aiutano a ottimizzare le nostre operazioni e ridurre i ritardi o le cancellazioni dei voli causati da problemi di manutenzione”, ha affermato Kurt Carpenter, United Vice President of Technical Operations Planning and Strategy. “Le soluzioni digitali innovative sono una pietra angolare della nostra strategia aziendale e unire le forze con United Airlines è un segnale forte per il mercato dell’aviazione”, ha affermato Johannes Bussmann, CEO di Lufthansa Technik. “Insieme a United Airlines miglioreremo ulteriormente i digital TechOps su larga scala”. Lanciata nel 2017, AVIATAR è la piattaforma indipendente per prodotti e servizi digitali sviluppata da Lufthansa Technik. AVIATAR combina fleet management solutions, data science and engineering expertise per fornire una gamma completa di servizi e prodotti digitali integrati per compagnie aeree, società MRO, OEM e locatori che si integrano perfettamente con l’adempimento fisico in TechOps e oltre.

AIRBUS SI PREPARA PER UNA FORTE PRESENZA A “AERO INDIA 2021” – Airbus presenterà un’ampia selezione delle sue tecnologie e servizi avanzati alla prestigiosa fiera “Aero India 2021” che si terrà a Bengaluru dal 3 al 5 febbraio 2021. Il display includerà i prodotti all’avanguardia di Airbus, insieme a customer services and training capabilities. Una sezione evidenzierà le partnership industriali locali strategiche della società, incentrate sullo sviluppo di un ecosistema aerospaziale sostenibile nel paese. In esposizione vi sarà il modello in scala del C295 – medium transport aircraft, oltre al digital display dell’A330 MRTT – Multi-Role Tanker Transport (MRTT) aircraft. Per Helicopters, ci saranno modelli in scala dell’H225M e dell’AS565MBe Panther. Un’attrazione speciale sarà il S850 Radar su una digital platform, un satellite ad alta potenza che offre ampie capacità SAR, incluso il monitoraggio di un numero elevato di target. “La partecipazione di Airbus ad Aero India è una riaffermazione del nostro impegno per la rapida modernizzazione del settore aerospaziale e della difesa indiano”, ha affermato Rémi Maillard, President and Managing Director, Airbus India & South Asia. “La mostra è una piattaforma importante per evidenziare le innovazioni e i progressi tecnologici raggiunti in questo settore e siamo orgogliosi di essere in grado di presentare i nostri migliori prodotti e servizi alla fiera”. I visitatori potranno conoscere le iniziative in corso “Make in India”, “Skill India” e “Startup India” della società. Airbus è in prima linea nella campagna “Make in India” e i numerosi defence projects a cui Airbus sta partecipando mantengono la promessa di migliaia di nuovi posti di lavoro, competenze, assorbimento della tecnologia e sviluppo dell’ecosistema dei fornitori.

2021-01-20