MOTO GP: LE FRECCE TRICOLORI ALLA PARTENZA DEL GRAN PREMIO NOLAN DEL MADE IN ITALY E DELL’EMILIA ROMAGNA – Domenica 24 ottobre le Frecce Tricolori sorvoleranno Misano World Circuit, effettuando il loro caratteristico passaggio con nove velivoli MB-339PAN sulla griglia di partenza del Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. La kermesse motociclistica, che avrà inizio venerdì 22 con le prove della gara nonché – nel pomeriggio – di quelle per il sorvolo delle Frecce Tricolori con una formazione ridotta di velivoli MB339PAN, è dedicata al Made in Italy. Come già in occasioni precedenti, l’Emilia-Romagna e la sua Motor Valley sono il teatro scelto per raccontare le eccellenze italiane e il Sistema Paese. La denominazione “Made in Italy e Emilia-Romagna”, infatti, è il frutto di un percorso virtuoso che vede insieme Regione Emilia-Romagna, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Agenzia ICE (Italian Trade Agency), il tutto sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana ed in collaborazione con realtà sportive nazionali ed internazionali. Un legame consolidato quello tra l’Aeronautica Militare ed il mondo del motorsport: innovazione, modernità e tecnologia sono infatti le componenti che da sempre accomunano i Reparti di Volo dell’Arma Azzurra e le squadre motociclistiche. Le Frecce Tricolori sono ormai di casa nei cieli di Misano, dove già nel 2007 e nel 2018 hanno sorvolato il World Ducati Week. Domenica 24 effettueranno il sorvolo poco prima della partenza della MotoGP alle 14.00. Risale sempre al 2018 l’ultimo sorvolo della Pattuglia in occasione di una tappa del Moto GP, al circuito del Mugello (Ufficio Stampa Aeronautica Militare).

DELTA CRESCE A NEW YORK – Entro novembre Delta aggiungerà più di 100 partenze giornaliere totali dall’aeroporto John F. Kennedy e dall’aeroporto LaGuardia rispetto al summer schedule 2021, traducendosi in circa 8.000 posti aggiuntivi ogni giorno per le persone e i luoghi che i newyorkesi amano di più. Con i viaggi domestici tornati ai livelli del 2019, Delta si concentra sul ripristino della capacità in modo sicuro e affidabile, mentre i viaggi d’affari riprendono con volumi che non si vedevano dall’inizio della pandemia. “Stiamo aggiungendo il 25% in più di capacità questo autunno per soddisfare la significativa domanda di viaggi d’affari e internazionali in arrivo il prossimo anno”, ha affermato Joe Esposito, Delta’s S.V.P. – Network Planning. Non solo Delta ripristinerà il servizio non-stop in tutti i 40 mercati nazionali più popolari di New York entro il prossimo mese, ma molti mercati chiave vedranno anche aumenti significativi nelle opzioni di volo, tra cui Boston (BOS), Washington, DC (DCA), Raleigh- Durham (RDU) e Charlotte (CLT). Questo segue il servizio già esteso di Delta ai più grandi mercati business di New York all’inizio di questo autunno, come Chicago (ORD), Dallas/Ft. Worth (DFW) e Houston (IAH). Delta ha anche recentemente lanciato un nuovo servizio da LGA per Toronto (YYZ) e lancerà un nuovo volo per Worcester, Massachusetts (ORH) a partire dal 1° novembre. Mentre gli Stati Uniti si preparano alla revoca delle restrizioni di viaggio per i visitatori internazionali vaccinati, Delta aggiungerà più servizi da New York al suo portafoglio globale entro la fine del 2021. Attraverso l’Atlantico, Delta opererà fino a 15 voli giornalieri verso 13 destinazioni a dicembre. Delta raddoppierà i voli per Parigi (CDG) e Londra (LHR) a due volte al giorno e aumenterà il servizio a giornaliero per Dublino (DUB) a partire dal 6 dicembre. Per le vacanze invernali, Delta lancerà un secondo volo giornaliero per Tel Aviv (TLV) a partire dal 18 dicembre e riporterà i voli diretti per Lagos (LOS) tre volte a settimana il 7 dicembre. Inoltre, Delta ripristinerà il servizio non-stop per Francoforte (FRA) il 13 dicembre, che è stato operato l’ultima volta a marzo 2020. Delta continua inoltre a lavorare per l’apertura della nuova sede, delle strade e del second concourse a LaGuardia Airport.

ANA PRESENTA IL NUOVO IN-FLIGHT SAFETY VIDEO – All Nippon Airways (ANA) rilascerà un nuovo In-flight Safety Video per le rotte nazionali e internazionali il 1° novembre 2021. Il nuovo video fornirà ai passeggeri importanti informazioni sulla sicurezza in un formato più chiaro e coinvolgente. “Ci auguriamo che il nostro nuovo In-flight Safety Video creato dai nostri dipendenti sia informativo e aiuti i passeggeri a comprendere meglio la sicurezza aerea e a conoscere meglio l’impegno del Gruppo ANA nel fornire ai passeggeri un’esperienza di viaggio sicura e confortevole”, ha affermato Junko Yazawa, Senior Vice President, Customer Experience Management & Planning, ANA. “L’ospitalità è la chiave della visione di ANA e il nuovo video sulla sicurezza è l’ultimo dei nostri sforzi per aumentare l’accessibilità e creare un ambiente accogliente a bordo dei nostri aerei”. Il nuovo video presenta 15 dipendenti del Gruppo ANA di diversi dipartimenti all’interno dell’organizzazione tra cui piloti, assistenti di cabina e personale di manutenzione per sottolineare l’importante ruolo che tutti i membri del team ANA svolgono nelle operazioni di volo di ANA. Inoltre, il video è stato girato nella cabina di un vero aereo ANA, rendendo più semplice la trasmissione di informazioni critiche sulla sicurezza ai passeggeri. Sono disponibili audio in giapponese e inglese, nonché sottotitoli per 22 lingue e la lingua dei segni.

AIR CANADA LANCIA IL LEAVE LESS TRAVEL PROGRAM – Air Canada ha annunciato oggi che Deloitte Canada sarà il primo cliente aziendale a partecipare al nuovo LEAVE LESS Travel Program, che offre ai clienti corporate opzioni efficaci per compensare o ridurre le greenhouse gas (GHG) emissions legate ai viaggi di lavoro e ridurre la loro impronta di carbonio. I clienti corporate possono ora acquistare Suastainable Aviation Fuel (SAF), compensazioni di carbonio o una combinazione di entrambi. Il programma LEAVE LESS è una delle tante iniziative globali implementate nell’ambito del piano d’azione per il clima di Air Canada e un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo net-zero GHG emissions entro il 2050. “Costruire un’industria aeronautica sostenibile a lungo termine richiede uno sforzo collettivo e le aziende svolgeranno un ruolo chiave nella costruzione di viaggi aerei più ecologici e sostenibili. Siamo lieti di vedere che i clienti, come Deloitte, stanno intraprendendo azioni concrete sostenendo e contribuendo a soluzioni innovative”, ha affermato Michael Rousseau, President and Chief Executive Officer at Air Canada.

BERCELLA ED EIKONTECH INSIEME PER LE STRUTTURE IN COMPOSITO DEL FUTURO – Bercella Srl, con 25 anni di esperienza nel settore della fabbricazione di componenti in materiale composito, ed EikonTech Srl, società del Gruppo Angel specializzata in soluzioni ingegneristiche di alto livello nei settori della scienza computazionale, dell’intelligenza artificiale, dell’elettromagnetismo applicato e delle comunicazioni radio, hanno siglato un accordo strategico per lo sviluppo di una soluzione integrata, unica in Italia, che unisce la progettazione Strutturale ed Elettromagnetica alla produzione di componenti in composito per i settori Aerospaziale, Navale, Difesa e Civile. In particolare, l’unione delle competenze di Bercella ed EikonTech consentirà la creazione di offerte altamente integrate, portando sul mercato un servizio completo per la progettazione, la qualifica e la fabbricazione di dispositivi quali antenne a riflettore, radome (strutture usate per proteggere le antenne), altri apparati di comunicazione terrestre e satellitare e strutture in composito ad alte prestazioni meccaniche ed elettromagnetiche. L’obiettivo comune è di promuovere un processo di innovazione continua attraverso l’interazione fra le varie discipline lungo tutto il flusso di sviluppo prodotto.

ACCORDO TRA IBERIA MAINTENANCE E VUELING PER LA MANUTENZIONE – Iberia Maintenance e Vueling hanno raggiunto un accordo multiprodotto a lungo termine per la revisione e la riparazione di motori, componenti e velivoli presso la base della compagnia aerea. Questo nuovo contratto rafforza il rapporto tra la divisione Iberia Maintenance e il suo partner IAG, scelto come miglior Low Cost europea nel 2021, ampliando ulteriormente il loro impegno congiunto nell’attività di manutenzione nell’hangar Iberia di Barcellona. Iberia Maintenance riparerà e ricondizionerà esclusivamente, presso la propria Officina Motori di Madrid, i motori CFM56-5B degli A320ceo che Vueling ha nella sua flotta. Allo stesso modo, diventerà l’officina preferita che effettuerà tutte le attività di manutenzione necessarie per gli altri aeromobili A320ceo della compagnia aerea dotati di motori V2500. Andy Best, direttore di Iberia Maintenance: “Questo nuovo contratto con Vueling rappresenta un traguardo molto importante per la nostra attività e una spinta al già solido rapporto con il nostro partner che, oltre a promuovere importanti manutenzioni a El Prat, amplia ora la fiducia riposta nel business riguardante i motori e i componenti. È, allo stesso tempo, un orgoglio e una responsabilità consolidarci come fornitore di riferimento della manutenzione per le compagnie aeree del gruppo IAG. Vueling ci ha scelto per questi compiti, che svolgeremo con i più elevati standard di qualità ed efficienza”. Inoltre, Iberia Maintenance rafforza il suo impegno nello sviluppo dell’attività di manutenzione a El Prat e offrirà alla flotta di Vueling, composta da aeromobili della famiglia A320 (inclusa la flotta A320ceo e A320neo), importanti revisioni (C e 6 anni) nei suoi hangar in Barcellona, dove si trova la base principale della compagnia aerea, e Madrid. A ciò si aggiunge che Vueling ha selezionato Iberia Maintenance come partner privilegiato per le revisioni di restituzione degli aeromobili, i processi di cambio di proprietà degli aeromobili che coinvolgono lessor e centri di manutenzione.

IATA: STATEMENT RIGUARDO LA KFTC RECOMMENDATION – L’International Air Transport Association (IATA) conferma di aver ricevuto la notifica formale di una raccomandazione correttiva dalla Korea Fair Trade Commission (KFTC) in merito a clausole specifiche nel Passenger Sales Agency Agreement (PSAA). La raccomandazione riguarda il processo di modifica del PSAA e il processo mediante il quale vengono stabilite le commissioni degli agenti di viaggio tra ciascuna compagnia aerea e agente di viaggio. IATA prende atto della raccomandazione, la considererà attentamente e continuerà a impegnarsi con il KFTC. IATA lavora a stretto contatto con le autorità di regolamentazione di tutto il mondo e si impegna a rispettare le leggi sulla concorrenza in tutti i paesi. “Crediamo fermamente che il PSAA soddisfi gli obblighi normativi e porti vantaggi sia alle compagnie aeree che agli agenti di viaggio a livello globale. Accogliamo con favore l’opportunità di chiarire ulteriormente il ruolo della IATA e del PSAA nel consentire un’industria dei viaggi aerei connessa a livello globale. IATA continuerà a impegnarsi con la KFTC in merito alle implicazioni globali di eventuali modifiche al Passenger Agency Program, oltre alla due diligence che IATA deve seguire nei suoi forum di governance stabiliti al fine di considerare e implementare eventuali modifiche al PSAA. Risponderemo al KFTC entro il termine indicato”, afferma IATA.

EASA: ROTORCRAFT AND VTOL SYMPOSIUM DAL 16 AL 17 NOVEMBRE – EASA terrà il suo 2021 EASA Rotorcraft and VTOL Symposium dal 16 al 17 novembre 2021. Il simposio è un forum unico in Europa per discutere gli ultimi sviluppi riguardo i rotorcraft dal punto di vista della sicurezza. È un’opportunità per le autorità, l’industria, gli operatori, i piloti, gli investigatori della sicurezza, i ricercatori e tutti coloro che sono interessati a migliorare la sicurezza dei velivoli ad ala rotante in tutto il mondo per condividere e scambiare idee. Il Simposio si svolgerà nell’ambito dell’EUROPEAN ROTORS show, il 16 e 17 novembre 2021 presso il Trade Fair Centre di Colonia, Germania. Per informazioni: https://rotrocraftvtolsymposium2021.eu/.

ROLLS-ROYCE PARTNER PER DELLA INDIAN ANVY VERSO LA “FLEET OF THE FUTURE” – Nell’ambito dell’imminente tour del Carrier Strike Group nel Regno Unito, Rolls-Royce è pronta a mostrare ai clienti della Indian Navy le sue capacità di progettare, costruire e fornire soluzioni personalizzate di alimentazione e propulsione per i requisiti di modernizzazione dell’India. L’azienda ha anche espresso il suo desiderio di esplorare opportunità per collaborare con soluzioni end-to-end per l’elettrificazione delle warships indiane.