Air France opererà fino a 122 voli settimanali verso 11 destinazioni negli Stati Uniti questo inverno

A partire da lunedì 8 novembre 2021, i viaggiatori internazionali vaccinati, compresi i cittadini europei, potranno nuovamente viaggiare negli Stati Uniti. L’annuncio della decisione di revocare le restrizioni ai viaggi in vigore da oltre 18 mesi ha portato a un significativo aumento delle prenotazioni di Air France, in particolare sulle rotte per New York, Miami e Los Angeles, per i viaggi a novembre e nel periodo delle vacanze di Natale.

Per supportare la ripresa del traffico sulle rotte transatlantiche, Air France aumenterà gradualmente la propria capacità durante la stagione invernale. Da qui alla fine di marzo 2022, la compagnia prevede di tornare a una capacità corrispondente a circa il 90% di quella del 2019, rispetto al 50% dell’estate 2021.

Ciò comporterà l’aggiunta di frequenze verso alcune destinazioni, tra cui New York (da 3 a 5 voli giornalieri), Miami (da 7 a 12 voli settimanali), Los Angeles (da 12 a 17 voli settimanali). In questo periodo Air France riprenderà anche i voli da Parigi-Charles de Gaulle a Seattle, dopo aver sospeso il servizio dall’inizio della crisi Covid (3 voli settimanali a partire dal 6 dicembre), riprenderà la sua consueta rotta Parigi-Papeete, via Los Angeles (3 voli settimanali tra Los Angeles e Papeete a partire dall’11 novembre 2021), e inaugura una nuova rotta tra Pointe-à-Pitre e New York JFK (2 voli settimanali dal 24 novembre 2021).

Quest’inverno, Air France servirà 11 destinazioni negli Stati Uniti: New York-JFK – la più grande stazione internazionale della compagnia aerea, Boston, Washington DC, Detroit, Atlanta, Chicago, Miami, Houston, Seattle, San Francisco e Los Angeles, con fino a 122 voli settimanali.

Orario voli da/per gli Stati Uniti – stagione invernale 2021

Per/da Parigi-Charles de Gaulle:

Atlanta: 14 voli settimanali con Airbus A350-900
Boston: 7 voli settimanali con Airbus A350-900
Chicago: 5 voli settimanali con Boeing 777-300
Detroit: 5 voli settimanali con Boeing 787-9
Washington DC: 7 voli settimanali con Boeing 777-300
Houston: 5 voli settimanali con Boeing 777-300
New York JFK: 35 voli settimanali con Boeing 777-200 e -300
Los Angeles: 17 voli settimanali con Boeing 777-200 e -300
Miami: 12 voli settimanali con Boeing 777-300 e Airbus A350-900
Seattle: 3 voli settimanali con Airbus A350-900 dal 6 dicembre 2021
San Francisco: 7 voli settimanali con Boeing 777-300

Per/da Pointe-à-Pitre (Guadalupa):

New York JFK: 2 voli settimanali con Airbus A320 dal 24 novembre 2021

Da/per Papeete (Polinesia francese)

Los Angeles: 3 voli settimanali con Boeing 777-300 dall’11 novembre 2021

Giorni di attività, orari e tariffe sono disponibili per la consultazione su airfrance.com. Questo programma di volo è soggetto a modifiche in base alle restrizioni di viaggio.

Prima di mettersi in viaggio, Air France invita i propri clienti a verificare le restrizioni di viaggio e i documenti richiesti all’arrivo a destinazione. Per ulteriori informazioni, visitare il sito airfrance.traveldoc.aero.

Come parte della sua politica commerciale, Air France offre attualmente biglietti completamente modificabili per viaggiare fino al 31 marzo 2022. I clienti possono modificare la loro prenotazione gratuitamente o richiedere un refundable credit voucher se non desiderano più viaggiare.

(Ufficio Stampa Air France – Photo Credits: Air France)