Eurowings si prepara ad accogliere i nuovi Airbus A320neo e A321neo

EurowingsLo short and medium-haul jet più efficiente e silenzioso volerà presto con i colori Eurowings: emissioni acustiche ridotte del 50%, consumo di carburante ridotto del 15% con emissioni di CO2 altrettanto ridotte. Questi i fatti riguardanti gli aeromobili Airbus A320neo e A321neo che verranno consegnati a Eurowings a partire dal 2022. Secondo il prezzo di listino, l’ordine di 13 aeromobili nuovi rappresenta un investimento di circa 1,5 miliardi di dollari. Pertanto, questo lo rende il progetto di sostenibilità più costoso nei quasi 30 anni di storia di Eurowings.

La più grande compagnia aerea tedesca per le vacanze sta preparando da mesi l’arrivo della nuova generazione di aeromobili, insieme agli esperti di Eurowings Technik. Secondo l’attuale pianificazione, il primo Airbus A320neo entrerà in servizio con Eurowings nella primavera del 2022. Il primo aereo del modello più grande, A321neo, seguirà nella primavera del 2023. Eurowings ha ordinato un totale di otto A320neo (180 posti) e cinque A321neo (232 posti).

“Con i neo, Eurowings sta ottenendo velivoli nuovi di zecca e altamente efficienti dotati della migliore tecnologia attualmente disponibile. Questo importante investimento nella nostra flotta è un segnale importante per tutti i nostri clienti, ma anche un voto di fiducia da parte di Lufthansa Group nella redditività futura di Eurowings”, afferma Jens Ritter, Chief Operating Officer di Eurowings.

“In questo modo non solo otteniamo un velivolo molto competitivo, ma anche un velivolo orientato al futuro con tecnologia all’avanguardia, che si concentra fortemente sulla sostenibilità nella nostra compagnia e nell’intero Lufthansa Group. Stiamo facendo rapidi progressi nel percorso che abbiamo scelto verso il volo a basse emissioni, attraverso un consumo di carburante significativamente inferiore, emissioni di conseguenza inferiori e una rumorosità notevolmente inferiore. Questo si traduce in un’elevata efficienza dei costi, in modo che gli investimenti siano accompagnati da notevoli risparmi a lungo termine. Tuttavia, rimaniamo impegnati a continuare i nostri sforzi per portare Eurowings fuori dalla crisi e verso la redditività”.

Con la tecnologia leader di Airbus e CFM LEAP, l’aereo ha performance ambientali significativamente migliorate rispetto alla serie ceo (opzione motore attuale) con un consumo di carburante inferiore del 15% e emissioni di CO2 di conseguenza inferiori. I notevoli risparmi sono dovuti non solo ai nuovi motori ma anche alle Sharklets. Ciò si traduce in vantaggi aerodinamici che garantiscono una maggiore efficienza.

Eurowings è la prima e unica compagnia aerea di Lufthansa Group ad equipaggiare tutti e 13 i neo con motori LEAP (Leading Edge Aviation Propulsion) di CFM. I nuovi motori possono far risparmiare altre 3.700 tonnellate di CO2 per aereo all’anno. Grazie al consumo di carburante ridotto, il neo raggiunge anche circa 500 chilometri in più di autonomia rispetto al suo predecessore.

I motori all’avanguardia e l’aerodinamica migliorata assicurano anche una maggiore silenziosità rispetto all’A320ceo. Le emissioni acustiche sono certificate per essere di circa 30 decibel al di sotto degli attuali limiti ICAO e rappresentano un significativo passo avanti nella riduzione del rumore e delle emissioni rispetto alla flotta odierna. Oltre alla nuova tecnologia dei motori, tutti i nuovi aeromobili A320neo e A321neo sono dotati di vortex generators, che hanno un ulteriore effetto di riduzione del rumore.

L’introduzione in servizio degli Airbus A320neo e A321neo fa parte delle numerose misure adottate da Eurowings per ridurre sensibilmente il rumore degli aerei. Come parte di Lufthansa Group, Eurowings è impegnata da molti anni nella ricerca sul rumore, che crea le basi per una active noise protection di successo. Questo lavoro di ricerca e sviluppo, costoso e altamente complesso, porta a generazioni di velivoli e motori più silenziosi. Inoltre, Eurowings è coinvolta nello sviluppo di procedure di volo e rotte ottimizzate insieme ai partner.

L’A320neo Eurowings sarà configurato con 180 posti. L’A321neo avrà una capienza di 232 posti e sarà operato su holiday flights di solito molto pieni, ad esempio verso Palma di Maiorca. Tutti i neo includeranno le note Eurowings fares: BIZclass, SMART e BASIC. I nuovi baggage compartments nella Airspace Cabin hanno un volume del 40% più grande e possono contenere anche il 60% in più di valigie, poiché queste possono essere stivate verticalmente negli scompartimenti. Un altro punto forte è il nuovo sistema di illuminazione flessibile, che si adatta ai bioritmi dei passeggeri a seconda della fase del volo e dell’ora del giorno, illuminando la cabina con toni caldi arancioni o blu più freddi.

Dalla primavera del 2022 l’aeromobile sarà consegnato dalla fabbrica e inserito nella flotta Eurowings. Secondo l’attuale pianificazione, Eurowings riceverà il primo Airbus A320neo nella primavera del 2022 dallo stabilimento Airbus di Tolosa. Dopo un aggiornamento finale da parte di Eurowings Technik, il primo neo, con registrazione D-AENA, decollerà per il suo volo inaugurale poche settimane dopo. Eurowings dovrebbe ricevere un totale di sette Airbus A320neo nel 2022 secondo i piani e un altro nel 2024. Il primo di un totale di cinque Airbus A321neo dovrebbe seguire nella primavera del 2023.

(Ufficio Stampa Eurowings – Photo Credits: Eurowings)