Lufthansa Technik presenta al Dubai Airshow il VIP cabin concept EXPLORER

Al prossimo Dubai Airshow, Lufthansa Technik AG presenterà ulteriori dettagli del suo nuovo wide-body VIP cabin concept EXPLORER. Dopo un’anteprima al Monaco Yacht Show di settembre, numerosi ulteriori dettagli saranno ora in mostra alla fiera aerospaziale negli Emirati Arabi Uniti. Questi includono funzionalità che, grazie alla tecnologia più recente, possono già essere realizzate in modo accattivante e di alta qualità.

Il concetto di design EXPLORER si basa sull’attuale tendenza per i superyacht che soddisfano due desideri per i loro proprietari: portarli quasi ovunque e in qualsiasi momento e servirli a destinazione come hotel individuale e campo base per un’ampia varietà di attività ricreative e escursioni. Gli specialisti di Lufthansa Technik hanno scelto l’Airbus A330 come piattaforma per realizzare questi desideri dei clienti nell’aviazione privata. Come un classico aereo a fusoliera larga, offre spazio sufficiente per un gran numero di nuove cabin ideas e anche un range sufficiente per soddisfare i desideri del gruppo target di EXPLORER.

Una caratteristica particolarmente sorprendente del concetto EXPLORER è il large-scale integrated projection system for virtual content, che si estende dalla window belt a quasi l’intero soffitto della cabina nell’area lounge multifunzionale. Sebbene caratteristiche simili siano state spesso riscontrate negli studi di progettazione, fino ad ora non esisteva una tecnologia adeguata per implementarle in modo esteticamente convincente e certificabile. In stretta collaborazione con Diehl Aerospace, una joint venture tra Diehl Aviation e Thales, gli esperti di Lufthansa Technik sono ora riusciti a costruire il ponte decisivo per la realizzazione su larga scala di tali elementi di cabina virtuali.

A tal fine, il team di progettazione di Lufthansa Technik ha integrato la tecnologia di proiezione di Diehl e l’ha adattata specificamente all’uso in una cabina VIP. Posizionando abilmente i proiettori piccoli, leggeri e raffreddati passivamente negli elementi della parete laterale e del soffitto, vengono create impressioni virtuali su larga scala, il cui contenuto può essere configurato individualmente dai clienti secondo i loro desideri con l’aiuto di una corrispondente soluzione software di Diehl.

“Integrando l’esclusivo sistema di proiezione di Diehl, abbiamo creato un interno che sfrutta tutto il potenziale della tecnologia per una cabina VIP”, ha affermato Michael Bork, Aircraft Interior Architect in VIP & Special Mission Aircraft Services presso Lufthansa Technik. “È ottimizzato sotto gli aspetti tecnici ed estetici per fornire un quadro adeguato per dare vita a una varietà di atmosfere e mondi virtuali, cambiando l’aspetto generale della cabina con un tocco di un dito”.

“Nel progettare un Airbus A330 come strumento versatile – sia per i proprietari privati che anche per le agenzie charter – abbiamo prestato particolare attenzione alla fattibilità. Pertanto, i nostri esperti hanno già sviluppato proposte di implementazione dettagliate per molte caratteristiche tecniche e innovazioni “, ha affermato Jan Grube, Sales Director in VIP & Special Mission Aircraft Services.

Un’altra caratteristica che consente ai passeggeri di EXPLORER di fare scoperte completamente nuove è il pavimento nella zona anteriore della fusoliera, che si estende verso l’esterno dall’aeromobile parcheggiato per formare una spaziosa veranda. Il main deck cargo hatch sull’Airbus A330 Freighter, ora disponibile anche come soluzione di retrofit per le versioni passeggeri, apre l’interno di EXPLORER all’ambiente circostante, in cui i passeggeri possono poi immergersi direttamente tramite una piattaforma che può essere estesa di diversi metri.

Per garantire che la flotta di veicoli VIP possa essere presentata in modo attraente agli ospiti e agli altri passeggeri, il team di Lufthansa Technik prevede una speciale Mobility Lounge nella sezione di poppa del ponte inferiore, che può già essere vista dal ponte principale attraverso un pavimento in vetro. Questa area speciale sarà creata in collaborazione con BRABUS, uno dei principali produttori di automobili ad alte prestazioni e di lusso, e sarà presentata congiuntamente in una delle prossime fiere. Tramite una comoda scalinata, la Luxury Mobility Lounge sarà facilmente accessibile ai passeggeri dal ponte principale, anche durante il volo.

Oltre alle caratteristiche tecniche, i team di progettazione e ingegneria di Lufthansa Technik hanno prestato la massima attenzione alle soluzioni multifunzionali e alla più ampia gamma possibile di casi d’uso.

La configurazione del design attualmente in mostra è progettata per un massimo di dodici passeggeri VIP. In alternativa, tuttavia, sulla base di questo concetto sono possibili anche ulteriori varianti modulari con un massimo di 47 passeggeri.

A causa dei suoi numerosi usi possibili, Lufthansa Technik utilizzerà il concetto EXPLORER come laboratorio di idee per sviluppare ulteriormente e presentare altre idee e tecnologie che attualmente esistono solo sul tavolo da disegno. Un film d’animazione e un ampio materiale illustrativo sull’attuale fase di sviluppo saranno mostrati da Lufthansa Technik presso il suo stand al Dubai Airshow di quest’anno.

(Ufficio Stampa Lufthansa Technik)