Nuovi ordini per Boeing al Dubai Airshow: 72 737 MAX per Akasa Air, Freighter and Passenger Jets per Air Tanzania

Akasa Boeing 737 MAXBoeing e Akasa Air, un brand di SNV Aviation, hanno annunciato oggi che il nuovo vettore indiano ha ordinato 72 737 MAX per costruire la sua flotta. Valutato quasi 9 miliardi di dollari a prezzi di listino, l’ordine è una conferma chiave della capacità della famiglia 737 di servire il mercato indiano in rapida crescita.

Al Dubai Airshow del 2021, Vinay Dube, CEO di Akasa Air, ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con Boeing per il nostro primo ordine di aeroplani e li ringraziamo per la loro fiducia nel piano aziendale e nel team di leadership di Akasa Air. Riteniamo che il nuovo 737 MAX sosterrà il nostro obiettivo di gestire non solo una compagnia aerea economicamente efficiente, affidabile e conveniente, ma anche rispettosa dell’ambiente, con la flotta più giovane e più verde nei cieli indiani”.

Dube ha aggiunto: “L’India è uno dei mercati dell’aviazione in più rapida crescita al mondo con un potenziale senza precedenti. Stiamo già assistendo a una forte ripresa del trasporto aereo e vediamo decenni di crescita davanti a noi. Lo scopo principale di Akasa Air è aiutare ad alimentare il motore di crescita dell’India e democratizzare i viaggi aerei creando un ambiente inclusivo per tutti gli indiani, indipendentemente dal loro background socio-economico o culturale”.

L’ordine di Akasa Air include due varianti della famiglia 737 MAX, il 737-8 e il 737-8-200 ad alta capacità.

“Siamo onorati che Akasa Air, una compagnia aerea innovativa focalizzata sull’esperienza del cliente e sulla sostenibilità ambientale, abbia riposto la sua fiducia nella famiglia 737 per offrire un servizio passeggeri a prezzi accessibili in una delle regioni aeronautiche in più rapida crescita al mondo”, ha affermato Stan Deal, Boeing Commercial Airplanes president and CEO. “Il 737 MAX, con le sue prestazioni, flessibilità e capacità ottimizzate, è l’aereo perfetto per stabilire Akasa Air nel mercato indiano e garantire che cresca efficacemente la sua rete”.

L’economia in crescita dell’India e l’espansione della classe media alimenteranno una forte domanda di voli commerciali, determinando la necessità di oltre 2.200 nuovi aeroplani nell’Asia meridionale per un valore di quasi 320 miliardi di dollari nei prossimi 20 anni, secondo le previsioni di Boeing.

Air Tanzania annuncia ordine per Boeing Freighter and Passenger Jets

Boeing e la Repubblica Unita della Tanzania hanno annunciato oggi un ordine per un 787-8 Dreamliner, un 767-300 Freighter e due 737 MAX al Dubai Airshow 2021. Gli aerei saranno operati da Air Tanzania, la compagnia di bandiera nazionale della Tanzania, per espandere il servizio dal Paese a nuovi mercati in Africa, Asia ed Europa. L’ordine, del valore di oltre 726 milioni di dollari a prezzi di listino, non era stato precedentemente identificato sul sito Web di Boeing Orders and Deliveries.

“La nostra ammiraglia 787 Dreamliner è popolare tra i nostri passeggeri, fornendo un comfort in volo senza rivali e un’estrema efficienza per la nostra crescita a lungo raggio”, ha affermato Ladislaus Matindi, CEO di Air Tanzania. “Il 767 Freighter darà ad Air Tanzania capacità e flessibilità eccezionali per soddisfare la domanda passeggeri e merci in Africa e oltre”.

Con base a Dar es Salaam, il vettore amplierà la sua attuale flotta 787, sfruttando i nuovi 737 per la sua rete regionale e il 767 Freighter per capitalizzare la crescente domanda cargo in Africa.

“L’Africa è la terza regione al mondo in più rapida crescita per i viaggi aerei e Air Tanzania è ben posizionata per aumentare la connettività ed espandere il turismo in tutta la Tanzania”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president Commercial Sales & Marketing, Boeing. “Siamo onorati che Air Tanzania abbia scelto Boeing per il suo programma di modernizzazione della flotta aggiungendo un ulteriore 787 e introducendo il 737 MAX e il 767 Freighter nella sua rete in espansione”.

Il Commercial Market Outlook 2021 di Boeing prevede che, entro il 2040, le compagnie aeree africane richiederanno 1.030 nuovi aeroplani per un valore di 160 miliardi di dollari e servizi post-vendita per 235 miliardi di dollari, sostenendo la crescita dei viaggi aerei e delle economie in tutto il continente.

Sky One FZE acquisisce tre  777-300 da Boeing Capital Corporation

La società interamente controllata da Boeing, Boeing Capital Corporation, e Sky One FZE hanno annunciato oggi un sales agreement per tre 777-300 al Dubai Airshow. I termini dell’accordo non sono stati divulgati.

Sky One FZE è una società privata di leasing di aeromobili con sede negli Emirati Arabi Uniti. Sky One FZE ha un portafoglio di attività diversificato, vale a dire dry and wet leasing, Maintenance, Repair and Overhaul services, pilot training, operations, Air Operator’s Certificate management, ricambi e logistica. L’azienda è fortemente focalizzata sulla crescita delle compagnie aeree in Africa, CSI e in India.

Lo Sky One FZE Chief Executive Officer, Charles Szar, ha dichiarato: “Con l’aggiunta di tre 777-300 dotati di motori Rolls Royce alla nostra flotta, abbiamo in programma di operare voli commerciali aggiuntivi e diversificare ulteriormente la nostra air charter service offerings. Sky One FZE gestisce charter e fornisce capacità aggiuntiva stagionalmente tramite wet leasing alle compagnie aeree e siamo lieti di passare dai 747 a quattro motori ai più recenti 777-300”.

“La combinazione di autonomia, efficienza e comfort dei passeggeri del 777-300 ha creato il successo per i vettori di tutto il mondo”, ha affermato Tim Myers, presidente di Boeing Capital Corporation. “Siamo lieti di collaborare con Sky One FZE mentre espandono le loro offerte di servizi e offrono un valore maggiore per i loro clienti”.

Boeing Capital Corporation gestisce attualmente un portafoglio di aeromobili di circa 1,8 miliardi di dollari. Il suo team di asset management lavora a stretto contatto con i clienti Boeing per il supporto tecnico degli aeromobili e le attività di remarketing, tra cui vendita e leasing di aeromobili, transizioni di aeromobili, modifiche, configurazioni e conformità degli aeromobili a varie normative e accordi commerciali.

(Ufficio Stampa Boeing – Photo Credits: Boeing)