Nuovo traguardo per il Rolls-Royce hybrid-electric propulsion system

Rolls Royce PGS1 GeneratorIl Rolls-Royce hybrid-electric aero power and propulsion system ha erogato più di un megawatt di potenza, solo poche settimane dopo essere stato testato per la prima volta.

Power Generation System 1 (PGS1) ha raggiunto il traguardo presso il Testbed 108 recentemente rinnovato a Bristol, UK. Proseguono i test con l’obiettivo di arrivare fino a 2,5 megawatt.

PGS1 è un demonstrator volto a dimostrare la tecnologia per future hybrid-electric regional aircraft opportunities, inoltre il generatore potrebbe essere utilizzato all’interno di un “more-electric” system per larger aircraft o all’interno di future ground applications.

“PGS1 costituisce un elemento importante della nostra strategia di sostenibilità, che include lo sviluppo di innovativi electrical power and propulsion systems”, afferma Rolls-Royce.

Adam Newman, Chief Project Engineer, Aviation Futures, Rolls-Royce, ha dichiarato: “Abbiamo iniziato alla grande i test: raggiungere un megawatt è un grande risultato. Ora vogliamo andare oltre e vedere cosa possiamo ottenere alla fine. Il nostro generatore ha le dimensioni di un barilotto di birra, ma ha già prodotto abbastanza elettricità per alimentare continuamente circa 1.000 case, il che sta davvero portando la tecnologia a nuovi livelli. Quando emergeranno future hybrid-electric aircraft opportunities nella megawatt class e oltre, vogliamo essere il più preparati possibile per offrire una soluzione pronta”.

Oltre al generatore, il PGS1 system incorpora un AE2100 engine, specialist controls e un thermal management system.

Sia Testbed 108 che PGS1 sono stati supportati dal progetto MegaFlight dell’UK Aerospace Technology Institute, mentre la progettazione, la fabbricazione e il collaudo di electrical generator, motor and power electronics design, che si sono svolti a Trondheim, in Norvegia, sono stati supportati dall’EU Clean Sky 2 programme.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce – Photo Credits: Rolls-Royce)